Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran, Ayatollah Ali Khamenei sicuro: accordo del secolo morirà con Trump in vita

© AP Photo / Office of the Iranian Supreme LeaderGuida Suprema iraniana Ali Khamenei non sembra affatto una persona bonaria
Guida Suprema iraniana Ali Khamenei non sembra affatto una persona bonaria - Sputnik Italia
Seguici su
La guida suprema dell'Iran, l'Ayatollah Ali Khamenei, ha affermato che "l'accordo del secolo" degli Stati Uniti per risolvere l'annoso e complicato conflitto israelo-palestinese "scomparirà" prima della morte del presidente americano Donald Trump.
"L'accordo del secolo" americano scomparirà prima che Trump scompaia", si legge in un post sulla pagina ufficiale di Khamenei su Twitter.

Secondo la guida suprema iraniana gli Stati Uniti, presentando il piano, hanno commesso una stupidità, perché non porterà risultati.

Inoltre Ali Khamenei ha chiamato meschinità "l'accordo del secolo", rilevando che avrebbe danneggiato gli stessi Stati Uniti, perché la questione palestinese è diventata attuale ed ora il mondo intero sta discutendo questo problema "condannando gli Stati Uniti".

​Khamenei ha fatto un appello per opporsi "all'accordo del secolo" ed ha bollato come "traditori" i leader di diversi Paesi arabi, senza tuttavia elencare i loro nomi.

Il piano di Trump per risolvere conflitto israelo-palestinese

Trump ha affermato che il suo piano prevede la creazione di due Stati indipendenti per palestinesi ed israeliani. Secondo quanto previsto dall'amministrazione americana, Gerusalemme rimarrà la capitale "indivisibile" di Israele e gli insediamenti israeliani in Cisgiordania saranno riconosciuti dagli Stati Uniti. Tuttavia Israele deve congelare la costruzione di nuovi insediamenti nei territori palestinesi per quattro anni durante i negoziati sullo Stato palestinese.

Trump ha affermato poi che gli Stati Uniti apriranno un'Ambasciata in Palestina a Gerusalemme Est ed ha sottolineato che la sua mappa raddoppia i territori palestinesi.

"L'accordo del secolo" tra Israele e Palestina non porterà alcun rischio alla sicurezza di Israele, ha evidenziato Trump, aggiungendo che per i palestinesi potrebbe essere l'ultima opportunità per avere il proprio Stato. 

Il piano americano ha incassato il gradimento del premier israeliano Benjamin Netanyahu.

Palestinesi bocciano senza se e senza ma "l'accordo del secolo"

Il presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese Mahmoud Abbas, che senza giri di parole ha categoricamente bocciato il piano di Trump per risolvere l'annoso conflitto israelo-palestinese.

Abbas ha dichiarato che "Gerusalemme non è in vendita", aggiungendo di non permettere "di calpestare i diritti storici del popolo palestinese".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала