Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Donna di Verona negativa al test sul nuovo coronavirus

© REUTERS / China DailyMedici cinesi osservano uno studio sul coronavirus
Medici cinesi osservano uno studio sul coronavirus - Sputnik Italia
Seguici su
La donna di Verona che aveva pulito la camera della coppia di cinesi di Wuhan non ha il nuovo coronavirus, negativi i test del sangue. La donna aveva manifestato febbre i giorni scorsi.

Può tirare un sospiro di sollievo la donna delle pulizie che a Verona aveva ripulito la camera d’albergo dove aveva soggiornato per una notte la coppia di cinesi di Wuhan, ora ricoverata in condizioni stazionarie all’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma.

La donna, ricoverata in isolamento all’ospedale di Verona, aveva accusato febbre nei giorni scorsi e per lei era subito scattato il protocollo nazionale.

I test sul sangue della donna sono stati condotti dall’Azienda Ospedaliera di Padova, il quale è il laboratorio di riferimento regionale per l’emergenza coronavirus come stabilito dal piano della Protezione civile a seguito dell’istituzione in Italia dello stato di emergenza da parte del Ministero della Salute.

Allo Spallanzani, infatti, giungono solo i casi che dovessero risultare positivi ai test.

Le condizioni di salute della coppia cinese restano critiche ma stazionarie. Entrambi sono assistiti da supporto respiratorio e sono monitorati costantemente per valutare i parametri clinici. La prognosi resta comunque riservata.

Non c’è nessun vaccino per ora

Alcune ore fa si era diffusa la voce secondo cui alcune ricerche condotte da scienziati cinesi su farmaci specifici avrebbero portato a una sconfitta del virus in vitro.

Subito è intervenuta l’Organizzazione mondiale della sanità per dire che non è possibile arrivare a una cura in così poco tempo, ma ci vorranno mesi di test per capirne di più.

Nei giorni scorsi si erano diffuse anche voci su farmaci anti HIV capaci di arrestare o inibire il nuovo virus 2019-nCoV, ma anche in questo caso non si ha alcuna certezza che siano davvero efficaci contro il nuovo virus provenuto dai pipistrelli cinesi e modificatosi nella sua fase di adattamento alla vita nel corpo umano.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала