Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ing N.V. Italia patteggia 30 mln per inchiesta su riciclaggio – Report

© AFP 2021 / John ThysIng Bank
Ing Bank - Sputnik Italia
Seguici su
Ing Bank N.V. Italia avrebbe chiesto al Tribunale di Milano di patteggiare nel processo che la vede imputata per l'ipotesi di reato di riciclaggio. 30 milioni di euro la cifra concordata.

Ing Bank N.V. Italia avrebbe chiesto e ottenuto dal Gup del Tribunale di Milano la richiesta di patteggiare la pena che la vede indagata per l’ipotesi di reato di riciclaggio. Ing Italia pagherà 30 milioni di euro per chiudere l’inchiesta, di cui un milione di euro come pena concordata per il reato che le viene contestato e 29 milioni di euro come confisca del presunto reato di riciclaggio.

A darne notizia è Reuters Italia che cita fonti informate, ma che aggiunge anche di non aver ottenuto commenti da parte di Ing Bank N.V. Italia.

I fatti

Il 16 marzo 2019 la Banca d’Italia con provvedimento ai sensi dell’articolo 79 comma 4 del Testo unico bancario (TUB), imponeva alla “succursale italiana della Ing Bank di astenersi dall’intraprendere operazioni con nuova clientela”, senza però intaccare l’operatività con i già clienti i quali hanno potuto continuare a operare con il gruppo bancario senza alcuna limitazione.

Il provvedimento scattò a seguito di “verifiche ispettive” eseguite dalla Banca d’Italia dall’1 ottobre 2018 al 18 gennaio 2019. Dall’ispezione emerse una carenza “nel rispetto della normativa in materia di antiriciclaggio”.

Nello stesso comunicato Banca d’Italia informava anche che Ing Bank era “già attivamente impegnata nel rafforzare il suo complessivo sistema dei controlli antiriciclaggio”.

Il precedente nei Paesi Bassi

Tutto partì a seguito dalla condanna nei Paesi Bassi per riciclaggio, dove il gruppo finanziario Ing è stato condannato a pagare una ammenda da 675 milioni di euro alle autorità olandesi, esattamente per il reato di riciclaggio e corruzione.

La condanna arrivò nel mese di settembre del 2018 e appena un mese dopo scattò la verifica di Banca d’Italia alla filiale italiana.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала