Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, Difesa conta di ricevere 423 elicotteri da combattimento moderni entro il 2027

© Sputnik . Ramil Sitdikov  / Vai alla galleria fotograficaL'elicottero d’attacco Mil Mi-28 Night Hunter.
L'elicottero d’attacco Mil Mi-28 Night Hunter. - Sputnik Italia
Seguici su
Un centinaio di velivoli sono stati già consegnati e altri 300 circa verranno messi a disposizione nel corso dei prossimi 7 anni.

Il Ministero della Difesa russo entro il 2027 metterà a disposizione delle proprie forze aeree 423 elicotteri da combattimento di ultima generazione, tra cui anche 96 Mil Mi-28.

Stando a quanto riferito dal viceministro Aleksey Krivoruchko, nel 2019 l'aviazione avrebbe già integrato 112 nuove unità e oltre 300 velivoli saranno resi operativi nei prossimi 7 anni.

Nel corso della stessa intervista, Krivoruchko ha reso noto che i missili balistici Sarmat entreranno a far parte dell'arsenale bellico russo a partire dal 2021.

Elicottero Mi-28UB - Sputnik Italia
Video: Elicottero d’attacco Mil Mi-28 compie un’inedita manovra acrobatica

L'elicottero d'attacco Mil Mi-28 è stato sviluppato negli anni Ottanta nell’Unione Sovietica per supportare le forze terrestri. La versione modernizzata del velivolo è stata testata in Siria.

Il Mi-28 è un velivolo multiruolo, in grado di svolgere alla perfezione un gran numero di differenti mansioni, tra cui compiti di ricognizione, di identificazione e annientamento di unità corazzate e velivoli a bassa quota.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала