Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, i sistemi di difesa della base russa Khmeimim intercettano droni dei ribelli

Seguici su
I miliziani hanno lanciato dei droni nelle vicinanze alla base aerea russa Khmeimim, in Siria, ha riferito il capo del Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto, Yury Borenkov.

Come riferito da Borenkov, l’incidente si è verificato sabato sera verso le ore 22.00 (21.00 ore italiane), quando i sistemi di difesa radioelettronica della base Khmeimim hanno rivelato alcuni droni lanciati dai territori controllati dai miliziani nella zona di de-escalation.

“Grazie ai sistemi radioelettronici della base aerea sono stati intercettati tutti i velivoli a pilotaggio remoto rilevati, con conseguente messa fuori uso tramite interruzione di funzionamento dei sistemi di comando”, ha spiegato il direttore del Centro.

Dopo l’incidente non ci sono stati feriti e la struttura della base non ha subito danni materiali.

Borenkov ha aggiunto che dalla zona di de-escalation di Idlib nelle scorse 24 ore i ribelli hanno aperto il fuoco 32 volte contro delle località in province di Latakia, Aleppo, Idlib e Hama.

Il Centro russo per la riconciliazione delle parti siriane in conflitto invita i comandanti dei gruppi armati illegali a rinunciare alle provocazioni e a scegliere la via dei negoziati.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала