Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

L'M5S espelle sei parlamentari per mancati rimborsi

© AP Photo / Andrew MedichiniMoVimento 5 stelle
MoVimento 5 stelle - Sputnik Italia
Seguici su
Il Movimento 5 Stelle ha espulso 1 senatore e 5 deputati per mancate rendicontazioni, lo riferisce lo stesso blog del partito. Ma in realtà 4 su 6 avevano già lasciato il Movimento alla Camera.

Il M5S ha espulso, per mancate rendicontazioni, 1 senatore e 5 deputati del partito pentastellato. I deputati allontanati dal movimento sono Nadia Aprile, Flora Frate, Michele Nitti, Santi Cappellani, Massimiliano De Toma ed il senatore Alfondo Ciampolillo. 

"Un chiaro impegno preso coi cittadini fin dalla nascita del MoVimento 5 Stelle, un approccio più sobrio alle istituzioni. L'idea di una politica capace di spendere il denaro pubblico con la stessa oculatezza di chi spende il denaro proprio. Il percorso iniziato ad inizio novembre per la regolarizzazione di rendicontazioni e restituzioni degli eletti in Parlamento, ha portato alla regolarizzazione della maggioranza delle posizioni pendenti. Questo è motivo di orgoglio e un chiaro segnale di rispetto degli impegni presi verso i cittadini" si legge nel blog delle Stelle.

​"Sul totale di 30 casi aperti, alcuni portavoce hanno controdedotto in merito ai rilievi posti loro dal Collegio dei Probiviri, il quale, riscontrata la buonafede e la volontà di adempimento, ha intrapreso un dialogo per risolvere positivamente i casi. Ma la civile convivenza è basata sulle regole, e chi non le rispetta va allontanato. Pertanto saranno allontanati dal gruppo parlamentare alcuni eletti, per il venire meno degli impegni presi", conclude l'articolo nel blog.

Alla Camera 4 deputati su 6 si erano già allontanati dal Movimento, quindi in realtà l'unica espulsa realmente dal Movimento è Flora Frate, mentre al Senato risulta espulso il senatore Alfondo Ciampolillo. La deputata Frate ha poi reagito alla notizia con un post su Facebook.

Negli ultimi mesi numerosi sono i deputati che hanno lasciato il Movimento 5 Stelle. Luigi di Marzio è passato al gruppo misto a gennaio. Agli inizi di dicembre Ugo Grassi, Francesco Urraro e Stefano Lucidi avevano già lasciato il gruppo al Senato del movimento per unirsi a quello della Lega. Pochi mesi prima, a settembre, la senatrice Gelsomina Vono aveva aderito al gruppo di Italia Viva, mentre a novembre Elena Fattori era passata con il gruppo misto. Precedentemente erano stati espulsi Gregorio De Falco e Saverio De Bonis per "reiterate violazioni dello statuto", ed a giugno a passare al gruppo misto era stata la senatrice Paola Nugnes.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала