Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, italiani bloccati a Wuhan potranno essere evacuati dalla Cina via terra

© REUTERS / China DailyAuomobilisti e passeggeri sottoposti a controlli a Wuhan
Auomobilisti e passeggeri sottoposti a controlli a Wuhan - Sputnik Italia
Seguici su
La Farnesina si è attivata per prestare assistenza ai connazionali che sono rimasti bloccati in Cina.

Ai circa 50 italiani che in queste ore si trovano a Wuhan e nella regione dell'Hubei, dove si è originata l'epidemia di coronavirus, verrà data la possibilità di abbandonare l'area grazie a dei trasferimenti via terra.

Lo si apprende da fonti della Farnesina, le quali specificano che coloro che sceglieranno di lasciare la Cina dovranno sottoporsi ad un periodo di osservazione di 14 giorni in una struttura ospedaliera.

Per chi, invece, sceglierà di restare nel Paese asiatico, verrà aperto un canale diretto con l'Ambasciata d'Italia a Pechino, che ha già approntato tutte le misure necessarie per fornire assistenza e minimizzare i possibili disagi.

Cosa stanno facendo gli altri Paesi

Con il propagarsi del coronavirus in Cina, specialmente nella zona di Wuhan, e con il traffico aereo sostanzialmente sospeso, molti Paesi si stanno attivando per cercare di far rimpatriare i propri cittadini.

Gli Stati Uniti hanno concordato con il Ministero degli Esteri cinese l'allestimento di un volo charter che riporterà a casa circa 230 dei 1000 statunitensi che si trovano nella città.

Venezia - Sputnik Italia
Venezia, psicosi per il coronavirus: banda di adolescenti sputa su una coppia di turisti cinesi

Anche la Francia sta iniziando a muoversi ed è notizia delle ultime ore che il gruppo PSA, titolare dei marchi Peugeot e Citroen e con un'importante centro di produzione localizzato proprio a Wuhan, avrebbe approntato l'evacuazione del personale francese dalla Cina.

Nella città si troverebbero tuttavia alcune altre centinaia di transalpini, per i quali, secondo i media francesi, il Ministero degli Esteri di Parigi starebbe organizzando un'esfiltrazione via terra con l'ausilio di autobus.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала