Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Esclusiva Sputnik: le conseguenze del terremoto in Turchia - Foto

© Sputnik . Sertaç KayarLe frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita
Le frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita - Sputnik Italia
Seguici su
A meno di 24 ore dal terremoto che ha colpito la Turchia, il corrispondente di Sputnik ha documentato la situazione che si vive nella provincia di Elazığ, dove il sisma ha avuto il proprio epicentro.

Il corrispondente di Sputnik in Turchia si è recato nelle zone colpite ieri sera dal terremoto, per tastare con mano l'entità della situazione e per rendersi conto delle reali conseguenze del fenomeno sismico.

Come rilevato, nella zona di Sivrice, nella provincia di Elazığ, nelle strade si sono formate delle enormi voragini, che stanno creando non pochi disagi alla popolazione locale, per la quale i collegamenti con gli altri centri abitati sono diventati estremamente difficoltosi.

A complicare ulteriormente la situazione per i locali c'è poi il meteo con temperature che, in pieno inverno, possono scendere anche diversi gradi sotto lo zero.

© Sputnik . Sertaç KayarNumerosi edifici sono stati ridotti in macerie dall'imponente sisma che ha interessato la Turchia
Numerosi edifici sono stati ridotti in macerie dall'imponente sisma che ha interessato la Turchia - Sputnik Italia
1/6
Numerosi edifici sono stati ridotti in macerie dall'imponente sisma che ha interessato la Turchia
© Sputnik . Sertaç KayarLe frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita
Le frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita - Sputnik Italia
2/6
Le frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita
© SputnikMolti residenti locali sono costretti ad improvvisare dei rifugi all'aperto
Molti residenti locali sono costretti ad improvvisare dei rifugi all'aperto - Sputnik Italia
3/6
Molti residenti locali sono costretti ad improvvisare dei rifugi all'aperto
© SputnikUn edificio crollato a Sivrice, nella provincia di Elazığ
Un edificio crollato a Sivrice, nella provincia di Elazığ - Sputnik Italia
4/6
Un edificio crollato a Sivrice, nella provincia di Elazığ
© Sputnik . Sertaç KayarLe operazioni di salvataggio sono ancora in corso
Le operazioni di salvataggio sono ancora in corso - Sputnik Italia
5/6
Le operazioni di salvataggio sono ancora in corso
© Sputnik . Sertaç KayarIn queste zone le temperature, in inverno, possono scendere anche diversi gradi sotto lo zero
In queste zone le temperature, in inverno, possono scendere anche diversi gradi sotto lo zero - Sputnik Italia
6/6
In queste zone le temperature, in inverno, possono scendere anche diversi gradi sotto lo zero
1/6
Numerosi edifici sono stati ridotti in macerie dall'imponente sisma che ha interessato la Turchia
2/6
Le frane e il dissestamento del manto stradale dovuti al terremoto non consentono un collegamento agevole dei vari centri abitati nella zona colpita
3/6
Molti residenti locali sono costretti ad improvvisare dei rifugi all'aperto
4/6
Un edificio crollato a Sivrice, nella provincia di Elazığ
5/6
Le operazioni di salvataggio sono ancora in corso
6/6
In queste zone le temperature, in inverno, possono scendere anche diversi gradi sotto lo zero

Il terremoto in Turchia

Nella serata di ieri un terremoto di magnitudo 6,8 della scala Richter ha colpito la Turchia orientale, causando almeno 22 morti e circa un migliaio di feriti, oltre agli enormi danni provocati a edifici ed infrastrutture.

Fino ad ora sono state estratte dalle macerie 39 persone, ma si teme che almeno altre venti possano ancora essere sepolte sotto le macerie.

L'epicentro del sisma è stato individuato nella città di Sivrice, nella provincia di Elazığ.

Una seconda scossa di terremoto si è avvertita nella serata di sabato, portanto a 29 il computo delle morti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала