Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Per Netanyahu l'Iran è "il regime più antisemita al mondo"

© Sputnik . Aleksei Nikolsky / Vai alla galleria fotograficaIl primo ministro di Israele Benjamin Netanyahu a Gerusalemme al Forum sull'Olocausto, 23 gennaio 2020
Il primo ministro di Israele Benjamin Netanyahu a Gerusalemme al Forum sull'Olocausto, 23 gennaio 2020 - Sputnik Italia
Seguici su
Netanyahu ha chiamato i Paesi di tutto il mondo ad unirsi alla lotta di Israele contro la Repubblica islamica iraniana.

In un intervento tenuto a margine della quinta edizione del Forum sull'Olocausto il premier israeliano si è scagliato ancora una volta contro l'Iran, che ha definito "il regime più antisemita al mondo".

"Sono preoccupato che non ci sia ancora una posizione unitaria e risoluta contro il regime più antisemita al mondo. Un regime che dichiara apertamente di voler sviluppare armi nucleari per distruggere il solo ed unico stato ebraico al mondo", sono state le parole di Netanyahu.

Il premier ha poi espresso la propria gratitudine per il presidente americano Donald Trump e per il suo vice, Mike Pence, per essersi "opposto ai tiranni di Teheran" e ha accusato la Repubblica islamica di rappresentare una minaccia non solo a Israele ma alla "pace e alla sicurezza del mondo intero", chiamando i governi di tutto il mondo ad "unirsi nello sforzo nella lotta all'Iran".

"Voglio rassicurare ancora una volta tutta la nostra gente e i nostri amici: Israele farà tutto ciò che è necessario per difendere il nostro stato, per difendere la nostra gente e il futuro degli ebrei", ha sottolineato poi Netanyahu.

Benjamin Netanyahu - Sputnik Italia
Netanyahu paragona l'Iran ai nazisti
Non si tratta della prima volta in cui Netanyahu lancia delle accuse contro lo stato iraniano, che appena pochi giorni fa il premier di Tel Aviv aveva paragonato l'Iran alla Germania nazista.

Il Forum sull'Olocausto

Oggi a Gerusalemme si è tenuto il 5° Forum sull'Olocausto, al quale hanno partecipato diverse figure di spicco del panorama politico internazionale, tra cui il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo francese Emmanuel Macron.

Nel corso delle cerimonie, il presidente ha avvertito che l'antisemitismo può portare a tragedie come Auschwitz. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала