Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Boeing crolla in borsa dopo interruzione produzione dei 737 MAX

Seguici su
Le azioni del gigante aerospaziale Boeing sono crollate di quasi il sei percento a seguito di segnalazioni secondo cui le autorità di regolamentazione prevedono di mantenere la flotta della compagnia di aerei 737 MAX fermi fino a giugno o luglio.

La compravendita delle azioni è stata temporaneamente sospesa a seguito del crollo dei titoli. Questi sono scesi del 3,3% mercoledì a $ 313,37 per azione, il livello più basso in un anno.

Anche i maggiori fornitori di Boeing, General Electric e Spirit AeroSystems sono risultati in calo rispettivamente dell'1,2% e del 3,8%.

L'Amministrazione federale dell'aviazione ha dichiarato in una nota: "L'agenzia sta seguendo un processo accurato e deliberato per verificare che tutte le modifiche proposte al Boeing 737 MAX soddisfino i più elevati standard di certificazione. Non abbiamo fissato una scadenza per il completamento dei lavori".

Boeing ha dichiarato: "Stiamo informando i nostri clienti e fornitori che attualmente stiamo valutando che il rientro in servizio del 737 MAX inizierà a metà 2020. Riportare il MAX in servizio con sicurezza è la nostra priorità numero uno e siamo certi che accadrà”.

La società ha aggiunto: "Riconosciamo e deploriamo le continue difficoltà che la messa a terra del 737 MAX hanno creato ai nostri clienti, ai nostri regolatori, ai nostri fornitori e ai passeggeri".

Gli incidenti e le inchieste

A metà dicembre, Boeing ha annunciato che avrebbe sospeso la produzione dei 737 MAX a partire da gennaio 2020. Ciò è accaduto dopo due incidenti aerei che hanno coinvolto aeromobili di questo modello: nell'ottobre 2018, il Boeing 737 Max si è schiantato in Indonesia (189 morti), l'altro si è schiantato in Etiopia a marzo 2019 (sono morte 157 persone). A causa dei disastri con questo modello Boeing, il capo dell'azienda Dennis Mühlenburg si è dimesso.

La questione su come la Boeing abbia progettato e sviluppato il 737 MAX è al centro di inchieste del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e di una commissione del Congresso.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала