Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite

© Depositphotos.com / AllaSerebrinaБеременная женщина, читающая книжку
Беременная женщина, читающая книжку - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La Casa Bianca prevede di inasprire le regole per il rilascio di visti alle donne straniere che si recano negli Stati Uniti appositamente per far nascere i propri figli, che grazie allo Ius Soli ricevono automaticamente la cittadinanza americana.

Lo scrive il portale Axios riferendosi ai rappresentanti dell'amministrazione presidenziale.

La cittadinanza per diritto di nascita è garantita dal 14° emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti. Il presidente Donald Trump ha definito lo Ius Soli "francamente ridicolo".

"I cambiamenti contribuiranno ad affrontare le questioni di sicurezza nazionale ed i rischi legali connessi con il turismo delle nascite. Ad esempio con le attività criminali in questo settore", ha detto al portale una fonte nella Casa Bianca.

Ius Soli, Trump pronto alla battaglia contro il turismo delle nascite - Sputnik Italia
Hasta lo visto, baby!
Secondo l'interlocutore, saranno modificate le regole per il rilascio dei visti di tipo B, rilasciati ai richiedenti l'ingresso negli Stati Uniti per soggiorni di breve durata con fini turistici e commerciali.

I dipendenti del Dipartimento di Stato potranno rifiutare il rilascio del visto se ritengono che la richiedente abbia intenzione di entrare nel Paese per partorire, facendo così ottenere la cittadinanza statunitense a suo figlio. L'amministrazione Trump ritiene che le autorità responsabili dell'emissione dei visti siano qualificate per riconoscere questo tipo di intenzione tra le richiedenti.

Secondo l'Immigration Research Center, vicino all'amministrazione di Trump, circa 33mila bambini stranieri nascono ogni anno negli Stati Uniti, diventando a tutti gli effetti cittadini americani.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала