Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pompeo: no al cambio di azioni Usa nei confronti della Russia dopo il rimpasto di governo

© AP Photo / Amr NabilSegretario di Stato USA Mike Pompeo
Segretario di Stato USA Mike Pompeo - Sputnik Italia
Seguici su
Il Segretario di Stato statunitense Mike Pompeo ha annunciato che le azioni di Washington nei confronti della Russia difficilmente cambieranno in seguito al rimpasto di governo del paese, che si sta attualmente svolgendo.
"Voglio valutare come si svilupperà la situazione, ma dal nostro punto di vista le nostre azioni nei confronti della Russia non cambieranno in base ad una certa mescolanza che si svolge all'interno del governo russo", ha affermato Mike Pompeo

Pompeo ha inoltre osservato che gli Stati Uniti continueranno ad agire in base alle proprie esigenze e ai propri interessi in materia di relazioni con la Russia, portando ad esempio la decisione di abbandonare il Trattato sulle forze nucleari di fascia intermedia.

Il governo russo ha annunciato le sue dimissioni il 15 gennaio a seguito dell'intervento del Presidente Vladimir Putin al Parlamento, in cui ha rivelato importanti cambiamenti alle politiche interne del paese e persino alla costituzione. Il nuovo Primo Ministro, Mikhail Mishustin, è stato nominato il giorno seguente, ma deve ancora istituire un nuovo gabinetto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала