Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Haftar scrive a Putin: sì a nuovi negoziati a Mosca

© AP Photo / Mohammed El-SheikhyMaresciallo Haftar
Maresciallo Haftar - Sputnik Italia
Seguici su
Il leader russo ha ricevuto una missiva dal maresciallo Khalifa Haftar, che ha confermato la propria partecipazione a nuovi negoziati da tenersi in Russia.

Il comandante dell'Esercito nazionale libico (LNA), maresciallo Khalifa Haftar, ha indirizzato una lettera al presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, accettando l'invito del leader russo a partecipare a nuovi negoziati sulla Libia.

A renderlo noto è il Cremlino, che ha pubblicato il testo originale del documento sul proprio sito ufficiale. 

"La ringrazio ed esprimo pieno sostegno all'iniziativa della Russia relativa allo svolgimento di nuovi negoziati a Mosca che portino alla pace in Libia. Confermo la nostra disponibilità ad accettare l'invito nella Federazione Russa al fine di continuare il dialogo. Con gratitudine e rispetto", si legge nella lettera di Haftar.

Nei giorni scorsi a Mosca si sono tenuti dei colloqui tra il maresciallo Khalifa Haftar e il premier del Governo di accordo nazionale, Fayez al-Sarraj, i cui rispettivi schieramenti sono in conflitto nella guerra civile libica, nel corso dei quali si erano fatti dei passi in avanti senza tuttavia arrivare alla firma della tregua.

Il 19 di gennaio prossimo, a Berlino, si terrà una conferenza multilaterale alla quale parteciperanno diversi tra i più importanti attori politici sulla scena internazionale, tra cui Russia, Stati Uniti, Turchia, UE e ONU. 

Haftar ha già confermato la propria partecipazione al summit, e si è detto pronto a firmare il cessato il fuoco, come riferito ieri dal ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas. Sarà inoltre presente anche Sarraj.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала