Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Michele Emiliano vince primarie centrosinistra in Puglia

Seguici su
Il presidente della Regione Puglia uscente Michele Emiliano, sarà il candidato del centrosinistra alle prossime regionali. Alle primarie del centrosinistra ha ottenuto preferenze quasi plebiscitarie.

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia in carica, sarà il candidato per il centrosinistra alle prossime elezioni regionali in terra di Puglia. Emiliano ha vinto con circa il 70,4% delle preferenze su Elena Gentile europarlamentare del Pd (12,1%), Fabiano Amati (14,3%) consigliere regionale e Leonardo Palmisano sociologo (3,1%).

Secondo gli organizzatori delle primarie regionali del centrosinistra, hanno votato 80mila persone e viene considerata una partecipazione “inaspettata” e “una festa di democrazia”.

Esprime soddisfazione anche il segretario regionale del Pd Marco Lacarra, il quale era preoccupato dall’affluenza dopo che il “clima era stato invelenito anche al nostro interno”. Si temeva quindi una scarsa partecipazione, ma così non è stato.

Nessuna contestazione o irregolarità

Il segretario regionale del Pd, fa sapere che non sono state segnalate contestazioni e nessuna situazione ambigua si è verificata nei 248 seggi allestiti per le primarie regionali.

E per quanto riguarda la campagna elettorale, ammette che sarà difficile vincere contro il centrodestra.

“Oggi non abbiamo vinto niente, abbiamo il candidato presidente che sfiderà il centrodestra”, così Lacarra.

Il grazie di Michele Emiliano via Facebook

Michele Emiliano ringrazia con un lungo post pubblicato su Facebook, gli 80mila elettori pugliesi che sono andati a votare nonostante “il freddo e la pioggia”, scrive.

Ringrazia gli sfidanti Palmisano, Gentile e Amati e a loro riserva parole di unità:

“Non era una competizione semplice, so cosa significa e mi sono immedesimato in loro. Penso che loro renderanno migliore anche me, perché le critiche che mi hanno fatto durante questa campagna per le primarie le ho ascoltate tutte con grande attenzione”.

Inizia ora la sua campagna elettorale per le elezioni regionali, che restano in attesa della comunicazione della data da parte del Ministero dell’Interno. Con molta probabilità si voterà tra aprile e maggio prossimi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала