Per la NATO è stato l'Iran ad abbattere l'aereo ucraino, "non ci sono prove contrarie"

© AFP 2022 / Mandel Ngan Jens Stoltenberg
Jens Stoltenberg - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha sostenuto le affermazioni degli Stati Uniti e degli alleati secondo cui l'Iran ha abbattuto l'aereo ucraino che si è schiantato mercoledì, affermando che non ci sono effettivamente motivi per dubitare di tale accusa.

Il Segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, sostiene le affermazioni degli Stati Uniti e degli alleati secondo cui l'Iran ha abbattuto l'aereo passeggeri ucraino che si è schiantato mercoledì, dicendo che non c'è "nessun motivo di dubitare" dell'accusa.

"Non abbiamo motivo di non credere ai rapporti che abbiamo visto da diversi alleati della NATO...che l'aereo possa essere stato abbattuto dai sistemi di difesa aerea iraniani, " ha riferito Stoltenberg ai giornalisti venerdì, chiedendo all'Iran di "partecipare e contribuire a un'indagine trasparente e approfondita".

L'Iran ha invitato i paesi che hanno perso i cittadini nello schianto del volo PS752 della Compagnia Ucrainian International Airlines che ha ucciso tutte le 176 persone a bordo a partecipare alle indagini ed ha invitato Francia e Canada a prendere parte all'analisi dei dati delle scatole nere, ma si rifiuta di consegnarle agli Stati Uniti.

La versione statunitense secondo cui l'Iran avrebbe abbattuto l'aereo per "errore" ha gradualmente eclissato altre spiegazioni nei media, anche se non sono emerse prove a sostegno dell'ipotesi. Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha accennato giovedì che "qualcuno avrebbe potuto fare un errore", e funzionari anonimi degli Stati Uniti si sono spinti oltre a sostenere che era "altamente probabile" che l'Iran avesse abbattuto.

© AFP 2022 / ISNA / Rouhollah VahdatiBoeing 737 ucraino
Per la NATO è stato l'Iran ad abbattere l'aereo ucraino, non ci sono prove contrarie - Sputnik Italia
Boeing 737 ucraino

L'incidente del Boeing 737 ucraino

La mattina dell'8 di gennaio un Boeing 737 della Ukraine International Airlines si è schiantato poco dopo il decollo dall'aeroporto Imam Khomeini di Teheran, causando la morte di tutti i 176 passeggeri e membri dell'equipaggio presenti a bordo.

Secondo le prime ricostruzioni, a causare l'incidente sarebbe stata un'avaria di uno dei motori del velivolo.

Alcuni leader dei Paesi occidentali, tra cui Boris Johnson, Justin Trudeau e Donald Trump, e diversi ufficiali del Pentagono hanno rilasciato delle dichiarazioni che puntano il dito contro l'Iran, accusato di aver abbattuto il Boeing con un missile terra aria.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала