Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nasa, Tess scopre pianeta simile alla Terra a "soli" 100 anni luce

Seguici su
In una galassia distante 100 anni luce, nella costellazione Dorado si trova un sistema planetario TOI 700, all'interno del quale è stato scovato TOI 700 d, un pianeta di dimensioni simili a quelle della Terra. A fare la scoperta è stata Tess, il telescopio spaziale del programma Explorer della Nasa.

Tess (Transiting Exoplanet Survey Satellite) ha scoperto il suo primo pianeta di dimensioni simili alla Terra nella zona abitabile della sua stella nella costellazione di Dorado, in una galassia a circa 100 anni luce dal nostro pianeta. Gli scienziati hanno confermato la scoperta, chiamata TOI 700 d, usando il telescopio spaziale Spitzer della NASA e hanno modellato gli ambienti potenziali del pianeta per aiutare ad informare le osservazioni future.

La scoperta è stata annunciata ad Honolulu, al convegno della Società Astronomica Americana, dal gruppo guidato da Emily Gilbert, dell'università di Chicago, team all'interno del quale sono presenti anche due italiani, l'astrofisico dell'università Federico II di Napoli Giovanni Covone ed un suo studente Luca Cacciapuoti.

"Questo risultato è molto importante per Tess perché è il primo pianeta simile alla Terra, scoperto dal telescopio spaziale", ha commentato Covone sull'evento. Il fatto che si tratti di un a scoperta tale ha reso necessario ulteriori conferme effettuate tramite il telescopio Spitzer.

"Dato l'impatto di questa scoperta, che è il primo pianeta dello stesso formato della Terra in zona abitabile di TESS, volevamo davvero che la nostra comprensione di questo sistema fosse il più concreta possibile. Spitzer ha visto TOI 700 d transitare esattamente quando ci aspettavamo. Rappresenta una grande aggiunta all'eredità di una missione che ha contribuito a confermare due dei pianeti TRAPPISTS-1 e identificare altri cinque pianeti", ha affermato Joseph Rodriguez, astronomo del Centro di Astrofisica di Harvard

TOI 700 d è uno dei pochi pianeti di dimensioni terrestri scoperti finora nella zona abitabile di una stella, cioè la gamma di distanze dove le condizioni possono essere giuste per consentire la presenza di acqua liquida sulla superficie. Le missioni future potranno essere in grado di identificare se i pianeti scoperti possiedono atmosfere e, in caso affermativo, anche determinare le composizioni.

La stella di riferimento è TOI 700, una nana rossa delle dimensioni di circa la metà di quella del Sole. Tra i pianeti scoperti da Tess il più affascinante è TOI 700 d, che è il 20% più grande della Terra, mentre TOI 700 b è quasi esattamente della dimensione della Terra, è probabilmente roccioso ed ha un moto di rivoluzione di 10 giorni. Il pianeta medio invece, TOI 700 c, è 2,6 volte più grande della terra ed ha un moto di rivoluzione di 16 giorni. Gli osservatori hanno notato che il pianeta TOI 700 d rivolge sempre la stessa faccia alla sua stella, ma questo non esclude la nascita di vita sulla superficie.

In precedenza, Tess aveva già scoperto altri pianeti simili alla Terra, ma non con le stesse condizioni: un'equipe internazionale di 36 scienziati provenienti da USA, GB, Cile e Cina ha scoperto un esopianeta grande 1,2 volte la Terra, ma avente il doppio della massa, a fine dicembre conferendogli il nome GJ1252 b.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала