Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Quinto caso di meningite nel Sebino, colpito un sedicenne

© Foto : Sputnik Türkiye / AAOspedale in Turchia
Ospedale in Turchia - Sputnik Italia
Seguici su
Quinto caso di meningite nel Sebino, un ragazzo di 16 anni è grave all'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo. Preoccupa l'estensione dei casi, ecco la mappa.

Ha 16 anni il ragazzo diventato il quinto caso di sepsi da meningococco, che sta colpendo i paesini vicini al Lago d’Iseo. Il giovane di Castelli Calepio è stato ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in condizioni gravi, con febbre alta e problemi di respirazione.

I medici del pronto soccorso hanno subito avuto il sospetto che si trattasse di meningite, per tale motivo hanno subito sottoposto alle analisi specifiche il giovane, che hanno confermato la diagnosi.

Il giovane è ora ricoverato in terapia intensiva, intubato per i problemi respiratori, lotta per sopravvivere.

Castelli Calepio è dove lavorata Marzia Colosio

Il 3 gennaio scorso Marzia Colosio di 48 anni è stata classificata come quarto caso di meningite nel Sebino. Marzia viveva a Predore, ma da quanto si apprende lavorava a Castelli Calepio, lo stesso paese del 16enne ricoverato a Giovanni XXIII di Bergamo.

Purtroppo Marzia non ce l’ha fatta, stroncata in 24 ore da una forma aggressiva di meningite. Lei era stata ricoverata agli Spedali Civili di Brescia.

Il sindaco di Predore, aveva emesso un comunicato urgente sia per stringersi intorno ai familiari della donna, ma anche per chiedere a tutti coloro i quali avevano avuto contatti “non sporadici” con la donna, di mettersi in contatto con l’Asl locale, il medico di famiglia o con la Guardia medica, per iniziare il prima possibile la profilassi antibiotica.

Gli altri tre casi di meningite nel Sebino

I tre precedenti casi di meningite si sono invece sviluppati tutti a Villolongo, a partire dal 3 dicembre scorso. La prima ad essere stata colpita Veronica Cadei di soli 19 anni, deceduta a causa dell’infezione. Il 23 dicembre è stato colpito da meningococco di tipo C un 36enne che si è ripreso e pochi giorni prima a una sedicenne che studia presso il Serafino Riva di Sarnico.

La mappa del meningococco nel Sebino

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала