Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Straordinari in sala operatoria al Niguarda: trapiantati 15 organi su 11 pazienti in 5 giorni

Seguici su
All'ospedale Niguarda di Milano l'anno nuovo è iniziato in modo speciale: grazie alla donazione di organi e al super-lavoro dei chirurghi in sala operatoria in 5 giorni sono rinate 11 vite.

In un post su Facebook il "Grande Ospedale Metropolitano Niguarda" del capoluogo lombardo annuncia il super-lavoro dei medici ed i "momenti intesi e frenetici" durante la fine del vecchio anno e l'inizio del 2020.

"Mentre, infatti, fuori dalle mura dell’ospedale fremevano i preparativi per i festeggiamenti di Natale e del cenone di fine anno, a Niguarda équipe di chirurghi, rianimatori, infermieri, biologi, patologi e tecnici erano impegnati in un superlavoro di squadra per permettere ad 11 persone di poter “tornare alla vita”, si legge nel post.

Questa "maratona" tra la fine del vecchio e l'inizio del nuovo anno dei chirurghi dell'ospedale milanese ha permesso di salvare la vita di 11 persone, tra loro anche 2 bambini.

L'ospedale milanese sottolinea la dedizione al lavoro del proprio personale. 

"Quanto accaduto in questi giorni, infatti, ha avuto di straordinario anche la capacità con cui l'ospedale ha saputo mettersi in moto per poter effettuare tutte le procedure necessarie e quasi 30 ore totali di sala operatoria," si aggiunge nel post.

Secondo quanto riferito, i donatori avevano un'età compresa tra i 19 e gli 81 anni. Proprio il valore sociale della donazione viene messo in evidenzia nel testo. 

"Certamente il dolore per la perdita di una persona cara non può essere colmato facilmente, ma decidere di donare gli organi può riaccendere una speranza di vita a chi non ha altre possibilità di sopravvivenza."
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала