Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Petardi contro ambulanza a Napoli, i medici a bordo: "abbiamo rischiato di esplodere"

CC BY 2.0 / Chris Sampson / Ambulanze italiane
Ambulanze italiane - Sputnik Italia
Seguici su
A Napoli si sono verificate delle violenze nei confronti del personale medico tra le quali il lancio di un petardo contro un ambulanza e l'aggressione a una dottoressa con una bottiglia da parte di un paziente.

Ancora violenze a Napoli contro il personale medico. Questa volta sono state vittime una dottoressa che è stata aggredita da un paziente in ospedale e un medico su un ambulanza, contro la quale è stato lanciato un petardo. Gli episodi sono stati denunciati dall’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”.

Nel quartiere Barra lanciato un petardo contro un'ambulanza: quando la porta del veicolo è stata aperta, un dottore è stato "colpito da una forte deflagrazione causata da un fuoco d'artificio". 

"La paura è stata grande e il rischio che l'ambulanza esplodesse era reale a causa della presenza a bordo di ossigeno gassoso e benzina", scrive l'associazione. Il medico che ha subito l’aggressione verrà riportato e attualmente riporta perdita dell'udito e acufeni.

All'ospedale "San Giovanni Bosco" una dottoressa è stata aggredita con una bottiglia. Poco dopo mezzanotte, un paziente dell’ospedale, senza una ragione apparente, ha prima attaccato verbalmente il medico, poi si è gettato contro di lei colpendola in faccia con una bottiglia. Altro personale sanitario è intervenuto per bloccare il paziente che è stato successivamente denunciato. La notizia è stata resa pubblica dall'associazione Nessuno tocchi Ippocrate, che ha chiesto un aumento della sicurezza negli ospedali napoletani.

Il bilancio dei botti di capodanno

Sono 48 le persone rimaste ferite a causa dei botti nel napoletano, 22 solo nella capitale e 26 in provincia, secondo i dati della Questura. Tre delle vittime sarebbero minori . Nessuno in gravi condizioni.  Nel salernitano sono dieci le persone rimaste vittima dei fuochi, tra cui un minore, ma nessuno riporta gravi ferite.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала