Giuseppe Conte - Sputnik Italia

La conferenza stampa di fine anno di Giuseppe Conte

Seguici suTelegram
Oggi, sabato 28 dicembre, si tiene la conferenza stampa di fine anno del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

La conferenza è organizzata dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti in collaborazione con l’Associazione della Stampa Parlamentare.

La conferenza si svolge alle ore 11 a Villa Madama, a Roma.

Sul tavolo ci sono le dimissioni di Lorenzo Fioramonti, che ha fatto un passo indietro dopo l'approvazione della manovra, accusando il governo di mancanza di coraggio per quanto riguarda i finanziamenti da destinare alla formazione e alla ricerca e la polemica sulla prescrizione.

Negli scorsi giorni Conte ha intrattenuto un colloquio telefonico con il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, nel corso del quale sono stati affrontati i temi più importanti che accomunano i due Paesi, con particolare enfasi sulla crisi in Libia, in merito alla quale ci saranno ulteriori contatti futuri.

All'inizio
Prima i più recentiPrima i più vecchi
14:05 28.12.2019
14:02 28.12.2019
13:46 28.12.2019

Ritornando sulla questione dell'addio del ministro Fioramonti, il presidente del Consiglio Conte ha chiarito le sue dimissioni e la scomposizione del Ministero dell'Istruzione in due diverse entità non facevano parte di "un piano preordinato".

13:44 28.12.2019
13:33 28.12.2019

Retroscena rivelato dal presidente del Consiglio, che ha raccontato di aver meditato le dimissioni in seguito alle elezioni europee dello scorso maggio, salvo poi tornare sui suoi passi.

13:25 28.12.2019

"La Lega è una forza politica pienamente legittimata a partecipare al gioco democratico. Quel che più mi ha meravigliato però è il modo in cui Salvini interpreta la sua leadership, che ritengo insidiosa, perché si ritiene sciolta da vincoli e chiede pieni poteri. In questo modo produce slabbrature istituzionali e veri e propri strappi", ha dichiarato Conte.

13:22 28.12.2019

Rispondendo ad una domanda riguardo ai recenti passaggi di alcuni parlamentari M5S alla Lega Nord, il premier Conte ha ribadito di non apprezzare particolarmente il cambio di casacca di deputati e senatori a legislatura in corso.

13:14 28.12.2019
13:09 28.12.2019
13:01 28.12.2019

Giuseppe Conte ha chiarito, per quanto riguarda la questione legata alle concessioni ad ASPI, che l’Italia non farà sconti a nessuno e che la decisione del governo a proposito sarà presto resa nota.

12:50 28.12.2019

Il presidente del Consiglio ha auspicato che la riforma elettorale venga elaborata grazie al contributo di tutte le forze politiche presenti in Parlamento “secondo un progetto condiviso”.

12:42 28.12.2019

Giuseppe Conte, tornando ancora una volta sul tema della guerra in Libia, ha rivelato di aver invitato il presidente Erdogan ad astenersi da un intervento militare in Libia che, ha spiegato il premier, non porterebbe ad alcuna soluzione.

​"Avevamo previsto che in Libia ci sarebbe stata una guerra per procure. Ai miei interlocutori avevo detto: attenzione perché stiamo facendo un grosso errore. Pensare di poter stabilizzare la Libia in poche settimane con un intervento militare era una impresa velleitaria e si è dimostrata tale", ha detto Conte. 

12:38 28.12.2019

Affrontando la questione del crack della Banca Popolare di Bari, il presidente Conte ha escluso di aver avuto contatti con i vertici dell’istituto di credito prima del commissariamento.

12:31 28.12.2019

Conte ha ribadito l’impegno del governo italiano nella lotta al cambiamento climatico che, secondo il premier, deve passare per una sinergia a livello europeo e internazionale con gli altri Paesi.

12:26 28.12.2019

Parlando di immigrazione, il premier ha lanciato una frecciatina al leader della Lega Matteo Salvini, rivendicando maggiori successi nelle questioni legate alle migrazioni rispetto ai tempi del governo gialloverde quando, spiega Conte, si faceva propaganda e si parlava di porti aperti e porti chiusi.

12:21 28.12.2019

Il presidente del Consiglio Conte ha annunciato che, con la riforma del processo penale, verranno introdotti dei meccanismi di garanzia che garantiranno tempi certi per i processi, così da rendere sostenibile la legge sulla prescrizione per il sistema giudiziario.

12:13 28.12.2019
12:09 28.12.2019

Conte ha parlato del costante impegno del governo italiano per lavorare ad una soluzione diplomatica che porti ad una cessazione duratura delle ostilità sia in Libia che in Siria.

Il premier ha sottolineato l’importanza, in questo senso, dei recenti colloqui telefonici con il presidente egiziano Al-Sisi e il presidente russo Vladimir Putin.

12:04 28.12.2019

"Dobbiamo dare la giusta importanza ad appuntamenti elettorali sul territorio, ne ricaveremo dei dati politici che potranno avere anche un riverbero sul piano nazionale, ma sono sempre circoscritte", ha dichiarato il Presidente del Consiglio.

12:01 28.12.2019

Tra le misure che il governo cercherà di adottare, ha spiegato il premier, ce ne saranno diverse dedicate ai giovani, al fine di stimolare il rientro di coloro che sono emigrati all’estero o si trovano in zone particolarmente sfavorite.

11:58 28.12.2019

Giuseppe Conte ha negato la possibilità che in futuro possa essere creato un gruppo che porti il suo nome o, addirittura, un partito personale, invitando i gruppi parlamentari a cercare una stabilizzazione delle loro stesse formazioni.

11:55 28.12.2019

Il premier, rispondendo ad una domanda sulle intenzioni del governo rispetto alla pressione fiscale ha spiegato che nel prossimo futuro non è prevista una rimodulazione dell’IVA.

Annunciato poi il “Superbonus” che, facendo acquisti, permetterà ai cittadini di ottenere fino a 2000 euro di detrazioni fiscali.

11:52 28.12.2019

Il presidente del Consiglio ha annunciato che il ministero dell’Istruzione sarà scomposto in due nuovi dicasteri: il Ministero della Scuola e il Ministero dell’Università e della Ricerca.

Conte ha poi rivelato che Lucia Azzolina, attuale sottosegretario all’Istruzione, sarà nominata Ministro della Scuola, mentre Gaetano Manfredi del CRUI assumerà l’incarico di Ministro dell’Università e della Ricerca.

 Ministro dell’Università e e della Ricerca Gaetano Manfredi - Sputnik Italia
Il ministero dell'Istruzione sarà scomposto in due nuovi ministeri
11:44 28.12.2019

Conte ha messo in evidenza l’importanza del dialogo e del confronto costruttivo sia tra maggioranza e opposizione, che tra le forze dell’esecutivo.

Giuseppe Conte - Sputnik Italia
Conte esclude un terzo mandato a Palazzo Chigi
11:41 28.12.2019

Il premier, parlando del programma di governo, ha sottolineato che quest’ultimo non conterrà alcuna promessa irrealizzabile ma solo obiettivi concreti e sostenibili.

11:38 28.12.2019

Conte ha sottolineato che il primo obiettivo del governo per far ripartire l’economia italiana sarà quello di sanare il divario tra Nord e Sud del Paese, rilanciando il Meridione d’Italia.

In questo senso, il premier ha spiegato che dal prossimo anno il 34% della spesa pubblica sarà destinato “a priori” al Sud Italia.

11:35 28.12.2019

Il presidente del Consiglio ha parlato della volontà dell’esecutivo di intervenire sulla diminuzione della pressione fiscale attraverso una capillare lotta lotta all’evasione.

L’obiettivo del governo, ha spiegato Conte, è inoltre quello di snellire la macchina burocratica, portando ad avere tempi brevi e certi per i processi.

11:31 28.12.2019

Il premier ha annunciato che il governo sarà chiamato ad operare "precise scelte politiche nell’interesse del Paese", parlando di un programma in 29 punti, che sarà presentato nel dettaglio in seguito, ma per il quale Conte  chiede il sostegno di tutti gli alleati di governo.

11:25 28.12.2019

Nel suo intervento iniziale, il Presidente del Consiglio ha rivendicato il coraggio mostrato dal governo giallorosso, sottolineando i 23 miliardi inseriti per il blocco dell'IVA nella Manovra.

11:06 28.12.2019
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала