Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Drone americano partito da Sigonella in ricognizione vicino allo spazio aereo russo in Crimea

CC0 / / RQ-4 Global Hawk
 RQ-4 Global Hawk - Sputnik Italia
Seguici su
Le missioni di ricognizione dei droni americani non sono una rarità nei pressi dei confini russi, nonostante i ripetuti appelli di Mosca.

Un drone da ricognizione americano partito dalla base di Sigonella, in Italia, ha condotto una missione non lontano dallo spazio aereo russo della penisola crimeana.

A riportarlo è il servizio di monitoraggio aereo Plane Radar, il quale ha specificato che il modello coinvolto nell'operazione è un RQ-4B-40 Global Hawk, numero 11-2038, identificativo radio FORTE10.

Il compito del velivolo sarebbe stato quello di sorvolare il confine di Crimea, Donbass  e Mar Nero, inviando dati e immagini alla base.

​Finora i numerosi appelli lanciati da Mosca di porre fine alle missioni aeree americane vicino al territorio nazionale del Paese sono rimaste totalmente inascoltate da parte di Washington.

Il RQ-4 Global Hawk è un UAV strategico da ricognizione, sviluppato da una controllata della Northrop Grumman e le sue prime missioni internazionali sono datate marzo 2006.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала