Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Apple accusata di utilizzare tecnologia brevettata da un cardiologo americano

Seguici su
Il cardiologo si era già rivolto ad Apple nel 2017 per negoziare la cessione del brevetto, ricevendo tuttavia un secco rifiuto da parte dell'azienda.

Il dottor Joseph Wiesel, cardiologo titolare di una cattedra alla NYU School of Medicine, ha fatto causa al colosso dell'informatica Apple per la violazione di un brevetto, presentandosi al tribunale federale di Brooklyn.

Lo smartwatch di Apple, Apple Watch, utilizzerebbe infatti un sensore, situato nella sua parte posteriore, in grado di misurare la frequenza cardiaca e di fornire informazioni circa eventuali aritmie cardiache, che secondo Wiesel sarebbe stato in precedenza brevettato proprio da quest'ultimo.

Stando alle parole del cardiologo, la sua invenzione avrebbe aperto la strada ad importanti innovazioni nell'ambito del rilevamento della fibrillazione auricolare, un particolare tipo di alterazione del ritmo cardiaco, grazie al controllo dei ritmi irregolari del polso in un determinato intervallo temporale.

Apple già avvertita nel 2017

Il dottor Wiesel, nella sua denuncia, ha spiegato di essersi già rivolto ad Apple nel 2017 per negoziare la cessione del brevetto, ricevendo tuttavia un secco rifiuto da parte dell'azienda.

Il logo Apple - Sputnik Italia
Apple: un milione di dollari di ricompensa per trovare difetti di sicurezza nei dispositivi
"Apple si è rifiutata di negoziare affinché il processo potesse essere evitato", si legge nel testo.

Ora il cardiologo è intenzionato ad andare in fondo e il suo obiettivo è quello di ottenere dai giudici un rimborso milionario, oltre che la proibizione dell'utilizzo della sua invenzione da parte della società fondata da Steve Jobs.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала