Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Turchia, rimosso il blocco a Wikipedia dopo due anni

© Foto : wikipedia.orgЛоготип Wikipedia
Логотип Wikipedia - Sputnik Italia
Seguici su
In Turchia Wikipedia era stata bloccata con un provvedimento del governo di Ankara nel mese di aprile del 2017.

Il blocco imposto dal governo turco all'enciclopedia online Wikipedia è stato rimosso dopo due anni dalla sua entrata in vigore in seguito ad una sentenza della Corte suprema di Ankara.

A renderlo noto è l'agenzia di stampa turca Anadolu.

I giudici hanno votato sulla questione, esprimendo 10 voti favorevoli a fronte di 6 contrari, riaprendo di fatto alla possibilità per i cittadini turchi di avvalersi di una delle fonti di informazioni più utilizzata al giorno d'oggi.

Esulta il fondatore del portale, Jimmy Wales, che su Twitter ha espresso tutta la propria soddisfazione condividendo un post di un suo vecchio viaggio a Istanbul, accompagnato dalla scritta "Bentornata, Turchia!".

Il governo turco, finora, non ha rilasciato alcun commento ufficiale in merito alla questione.

Il 'ban' di Wikipedia in Turchia

Nell'aprile 2017 un provvedimento del governo turco aveva minacciato di imporre un blocco sull'enciclopedia online Wikipedia, se i gestori di quest'ultima non avessero rimosso delle pagine in cui erano apparse delle voci contenenti insinuazioni circa un presunto traffico di petrolio tra la Turchia e l'ISIS, dove peraltro il Paese anatolico veniva accusato di essere uno dei maggiori sponsor dello Stato Islamico.

Dopo il rifiuto da parte dei vertici dell'azienda, il blocco era diventato effettivo, con Ankara che aveva definito Wikipedia parte di una campagna diffamatoria contro la Turchia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала