Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il presidente Erdogan testa la prima auto elettrica turca con design italiano

© PRESIDENTIAL PRESS OFFICETurkish President Tayyip Erdogan poses with a prototype of the domestic electric car project in Gebze, Turkey, December 27, 2019.
Turkish President Tayyip Erdogan poses with a prototype of the domestic electric car project in Gebze, Turkey, December 27, 2019. - Sputnik Italia
Seguici su
Le auto elettriche prodotte in Turchia dovrebbero essere disponibili sul mercato interno nel 2022.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha fatto un giro di prova sulla prima auto elettrica prodotta nel Paese durante la presentazione del veicolo nella provincia di Gebze, nel nord-ovest della Turchia.

"Stiamo assistendo a una giornata storica, realizziamo un sogno di 60 anni. So che la nostra gente sta aspettando con impazienza il giorno in cui potrà possedere questa macchina", ha detto Erdogan durante la presentazione.

Il video che mostra il presidente turco alla guida dell'auto elettrica di produzione nazionale è stato condiviso sul web e nei social.

​Le auto messe in mostra (modelli Suv e berlina) sono state denominate TOGG: un consorzio di cinque società turche saranno coinvolte nella produzione.

In un tweet l'agenzia di stampa turca Anadolu ha confermato che l'impianto di produzione di TOGG, che avrà un costo di 23 miliardi di lire turche (3,7 miliardi di dollari), sarà costruito nella provincia di Bursa e dovrebbe essere completato entro il 2021. La produzione inizierà l'anno successivo, ha fatto sapere l'agenzia riferendosi al comunicato della joint venture.

Secondo i media turchi, nell'auto c'è un pizzico d'Italia: è stata progettata dalla società italiana Pininfarina, nota per aver creato modelli per la Ferrari e la casa automobilistica americana Karma.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала