Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lanciatore Vega Avio pronto a volare da marzo 2020. Risolti i problemi dello scorso luglio

© Sputnik . Sergey Mamontov / Vai alla galleria fotograficaIl razzo leggero monouso Vega e il lanciatore Ariane 5
Il razzo leggero monouso Vega e il lanciatore Ariane 5  - Sputnik Italia
Seguici su
Tornerà sulla piattaforma di lancio a partire da marzo 2020 il lanciatore Vega della Avio. Risolti i problemi che ne fecero fallire la missione nel luglio 2019.

Il lanciatore italiano Vega della Avio di Colleferro (Roma) è pronto per un nuovo lancio nel mese di marzo 2020. Lo scorso luglio il lanciatore italiano ha fallito la sua missione di portare in orbita un satellite progettato per l’osservazione della Terra. Per capire le cause dell’anomalia, il Governo istituì addirittura una commissione d’inchiesta.

A darne notizia la Avio con un video postato sul sito dell’azienda aerospaziale, in cui i vertici spiegano cosa è accaduto e come hanno risolto il problema.

Vega partirà come sempre dalla base di lancio di Kourou nella Guiana francese, per rilasciare in orbita il sistema modulare SSMS (Small spacecraft mission service). Tale sistema è costituito da un insieme di piccoli cubesat del peso compreso tra 1 e 400 kg. I cubesat sono circa 40 e non pesano più di 1,33 Kg cadauno.

Nel 2020 il Vega riprenderà normalmente i suoi lanci che secondo programma saranno circa tre, ma possibili anche quattro. Dal 2021 si rientrerà nel regime di 5 lanci anno. Il Vega nel 2021 dovrebbe trasportare nello spazio il satellite Earth explorer biomass dell’Agenzia spaziale europea (Esa). Una commessa firmata di recente da Arianspace, a cui Avio appartiene.

Video spiegazione dei problemi rilevati sul Vega lanciato a luglio 2019

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала