Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Stato, partiti e istituzioni democratiche: gli italiani non si fidano

© Foto : Presidenza della RepubblicaIl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'Aula di Montecitorio in occasione della cerimonia di giuramento
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'Aula di Montecitorio in occasione della cerimonia di giuramento - Sputnik Italia
Seguici su
Il rapporto Demos 2019 conferma l'atteggiamento di sfiducia del popolo italiano nelle istituzioni democratiche. Sempre maggiore la distanza fra Stato e cittadini.

Anche quest'anno le rilevazioni dell'istituto Demos confermano un costante declino del rapporto tra istituzioni e cittadini. In particolare negli ultimi dieci anni è crollata la fiducia nel Presidente della Repubblica (-16%), nell'UE (-15%) e nello Stato (-11).

Tuttavia, nonostante il relativo decremento, la maggioranza degli italiani crede nell'istituzione del Presidente della Repubblica (55%). Alta la fiducia nelle forze dell'ordine, al 73% (aumentata di 2 punti in 10 anni), e nel Papa. Il 66% degli italiani ha fiducia nel Papa, aumentata di ben 12 punti dal 2009 ad ora. La maggioranza degli italiani si fida delle scuola: il 54% nel 2019 rispetto al 58% del 2009.

Al minimo, invece, la fiducia nelle istituzioni che rappresentano il popolo. Solo il 15% degli italiani ha fiducia nel parlamento (il 4% in meno in dieci anni) e solo il 9% crede nei partiti politici. Dato che segna l'entità della crisi di rappresentanza democratica, della distanza tra il popolo e i suoi rappresentati. 

Forse per questa ragione l'86% degli italiani vede in maniera positiva il taglio dei parlamentari. Un dato che oscilla tra il picco massimo del 90%, per gli elettori del M5s, e il suo minimo al 79%, tra gli elettori del PD. 

Italiani insoddisfatti per i servizi

In media è meno della metà degli italiani ad essere soddisfatto per i servizi che riceve. I livelli di soddisfazione aumentano al Nord e diminuiscono al Sud. Tuttavia si registra un lieve miglioramento rispetto al 2018. 

In crescita la soddisfazione per la scuola pubblica. A essere soddisfatto della pubblica istruzione è il 48% degli italiani, rispetto al 45% del 2018. Il maggior livello di gradimento (55%), si registra nel Centro Nord, mentre il livello più basso nel Sud e Isole (40%). 

Solo il 40% degli italiani invece è soddisfatto della sanità pubblica, un dato in discesa rispetto all'anno passato (42%). Il dato più rilevante è quello del Centro Nord e Nord Est (53%), mentre la fiducia precipita al 25% al Sud e nelle Isole. 

In crescita la soddisfazione nei trasporti urbani (36%) e ferroviari (37%). I residenti del Centro Sud (51%) sono soddisfatti del trasporto ferroviario più del Nord (41%) mentre sono decisamente poco soddisfatti delle strade ferrate gli abitanti delle Isole (27%). 

Partecipazione politica e sociale

Aumenta in media la partecipazione attiva dei cittadini sia nel volontariato che nella politica. Cresce di 4 punti rispetto al 2016 la partecipazione dei cittadini ad associazioni culturali, sportive e ricreative, cresce di 8 punti il volontariato sociale (44%) e aumenta la partecipazione a manifestazioni di protesta (+9), di partito (+6). Rispetto agli anni passati è stata raccolta anche la partecipazione a flash mob e sit in organizzati sui social, a cui ha partecipato un italiano su 5. 

Sardine e FFF

Il sondaggio di Demos ha indagato anche sulla reazione degli italiani al nuovo fenomeno politico delle sardine e del Friday for Future. Una parte degli intervistati si è detta favorevole (39%) o ha preso parte attiva al movimento delle sardine (6%). Il 42% non è d'accordo mentre 13% non risponde. 

Più favorevole l'atteggiamento rispetto al movimento climatico. La maggioranza assoluta, il 68%, ha detto di condividere i fini del movimento, mentre solo l'8% ha preso parte allo sciopero. Il 21% non è d'accordo mentre il 3% non risponde. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала