Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Renzi: "Non ci grillizzeremo"

© Foto : Evgeny UtkinMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia
Seguici su
Arrivare a fine legislatura ed eleggere nel 2022 il Presidente della Repubblica, ma senza cedere al populismo e al giustizialismo.

"Per me la legislatura deve andare a scadenza naturale. E deve eleggere nel 2022 il Presidente della Repubblica. Ma senza aumentare le tasse o fare norme populiste, giudiziarie o economiche. Al 2023 arriveremo con le nostre idee, non grillizzati. Non saremo mai la sesta stella di Beppe, non ci iscriveremo alla piattaforma Rousseau".

Queste le parole di Matteo Renzi, in una intervista a Repubblica.

“Se Conte, per Zingaretti, è l’uomo su cui puntare in futuro, per noi invece non lo è e non lo sarà mai” precisa, mentre sul leader della Lega "Sulla Gregoretti e Salvini valuteremo: si vergogni chi ha difeso i sequestri in mare”.

Il caso Atlantia

"Se qualcuno vuole revocare la concessione ad Autostrade per la vicenda del ponte Morandi si presenti in Parlamento con un disegno di legge. Il Parlamento è sovrano - afferma Renzi - si discuterà e la maggioranza deciderà. Ma utilizzare il Milleproroghe aprendo un potenziale caos normativo e facendo crollare la fiducia degli investitori esteri sull’Italia è roba da azzeccagarbugli di provincia. Torniamo all’Abc: nel mille proroghe ci vanno le proroghe, non le brillanti intuizioni di qualche demagogo".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала