Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Giudici italiani decidono di estradare manager società russa negli Usa

© Foto : Pixabay CC0Statua raffigurante la giustizia
Statua raffigurante la giustizia - Sputnik Italia
Seguici su
La magistratura italiana ha deciso di estradare negli Stati Uniti il top manager della società russa United Engine Corporation Alexander Korshunov, arrestato in territorio italiano su richiesta delle autorità americane, ha riferito ai giornalisti l'avvocato Gian Domenico Caiazza.

"I giudici si sono espressi sull'estradizione. La difesa ha 15 giorni di tempo per appellarsi alla Cassazione", ha detto l'avvocato.

Korshunov era stato arrestato il 30 agosto all'aeroporto di Napoli su richiesta degli Stati Uniti, che lo accusano di spionaggio industriale insieme a un ex dipendente della filiale italiana della società americana GE Aviation.

Korshunov è un top manager della società United Engine Corporation, che fa parte del gruppo Rostec, coinvolta nello sviluppo del motore aeronautico PD-14. Secondo gli americani, i segreti industriali statunitensi di cui Korshunov è sospettato di essersi appropriato sono stati usati per sviluppare vari motori, incluso il PD-14 per l'aereo MS-21.

All'inizio di novembre Korshunov è stato arrestato in contumacia e inserito nella lista dei ricercati internazionali in Russia. È accusato di frode. Il top manager in Russia rischia fino a dieci anni di carcere.

Anche Mosca cerca di ottenere l'estradizione di Korshunov, tuttavia la questione non sarà presa in considerazione da un tribunale italiano, ma è di competenza del ministro della Giustizia italiano, in quanto il top manager ha già manifestato il suo assenso per questa procedura.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала