Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

‘Ndrangheta, storica operazione dei Carabinieri, 334 arresti in tutta Europa

© AP Photo / Luca BrunoВоенизированные итальянские полицейские
Военизированные итальянские полицейские  - Sputnik Italia
Seguici su
Imponente operazione dei Ros dei Carabinieri in tutta Europa, ha disarticolato la 'ndrangheta vibonese operando 334 arresti. Impiegati 2.500 carabinieri, arrestati politici e professionisti.

Una imponente operazione contro la ‘ndrangheta di Vibo Valentia, e la locale famiglia Mancuso, operata dai Carabinieri del Ros e dal Comando provinciale di Vibo, è in corso in tutta Italia. Su richiesta della Dda sono state arrestate 334 persone e 416 risultano indagate con accuse a vario titolo che vanno dall’associazione mafiosa, omicidio, estorsione, usura, fittizia intestazione di beni, riciclaggio e altri reati tutti aggravati dalle modalità mafiose. Disarticolata la rete organizzativa della ‘ndrangheta vibonese presente in tutta Italia e in Europa.

Sequestrati anche beni per un valore totale di circa 15 milioni di euro, in particolare aziende che facevano riciclaggio di denaro di provenienza illecita.

L’operazione denominata ‘Rinascita-Scott’, vede impegnati quasi 3.000 carabinieri in tutta Italia, con il supporto dei reparti speciali del Gis, del Reggimento paracadutisti dei Carabinieri (Tuscania), degli Squadroni eliportati cacciatori, dei reparti mobili, unità cinofile e mezzi aerei e di tutti i carabinieri della Calabria.

Arresti in tutta Europa, compresi politici locali

Le persone arrestate sono avvocati, commercialisti, funzionari infedeli dello Stato, massoni. Agli arresti anche politici, tra cui l’ex parlamentare di Forza Italia Giancarlo Pittelli e Pietro Giamborino, ex parlamentare della Margherita.

Gli arresti degli indagati sono in corso in tutta Europa, in particolare in Germania, Svizzera e Bulgaria con la collaborazione delle locali forze di Polizia, che hanno effettuato gli arresti eseguendo il mandato di arresto europeo spiccato dall’autorità giudiziaria di Catanzaro.

Arresti anche nelle principali regioni italiane: Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguri,a Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia, Puglia, Campania, Basilicata.

Anni di indagini

L’operazione ‘Rinascita-Scott’ di quest’oggi, è frutto di anni di indagini ed ha portato ad avere una più approfondita conoscenza della rete organizzativa interna.

I Carabinieri hanno così scoperto i summit di ‘ndrangheta che venivano organizzati segretamente, per conferire incarichi e promozioni agli affiliati di rilievo.

Si è scoperto così che la ‘ndrangheta usa assegnare il grado di ‘tre quartino’, utilizzando delle formule rituali proprie.

Le parole di Nicola Gratteri

"Ė il risultato del lavoro iniziato il giorno in cui mi sono insediato", così si esprime il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri da cui si è originata la vasta operazione di quest'oggi, intervistato dalla TGR Rai Calabria.

Gratteri ha anche aggiunto:

"Il 16 maggio del 2016 ho detto, non possiamo continuare a fare piccole cose, perché altrimenti non arriveremo mai al dunque".

E sull'operazione nel suo insieme ha riferito che si è trattata della 

"più grande operazione dopo il maxi processo di Palermo".

 

Video diffuso dai Carabinieri sull'operazione Rinascita-Scott
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала