Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia e Cina presentano mozione all'ONU per annullare le sanzioni alla Corea del Nord

© flickr.com / (stephan)La bandiera di Corea del Nord
La bandiera di Corea del Nord - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia e la Cina hanno presentato una mozione al Consiglio di Sicurezza dell'ONU per annullare le sanzioni alla Corea del Nord, nella speranza di poter riprendere i negoziati a sei.

La risoluzione propone di esentare la linea ferroviaria transcoreana e i progetti di costruzione di infrastrutture dalle sanzioni delle Nazioni Unite, oltre che di annullare in toto tutte le misure che vanno a colpire la popolazione civile.

Il testo della risoluzione, inoltre, invita "a riprendere al più presto i negoziati a sei o a lanciare una nuova fase di consultazioni multilaterali con un qualsivoglia formato, allo scopo di facilitare una soluzione pacifica e basata sulla comprensione reciproca che passi attraverso il dialogo, riducendo le tensioni nella penisola coreana".

Si richiede inoltre agli stati membri dell'ONU di interrompere con decorrenza immediata la misura che prevede il rientro, entro il 22 dicembre, di tutti i cittadini nordcoreani che si trovano a lavorare all'estero.

Stando a delle fonti interne all'ONU, non sarebbe ancora stata fissata una data per la votazione sulla misura.

L'amministrazione Trump "tiene d'occhio" la Corea

Il presidente americano Donald Trump ieri sera ha dichiarato che la sua amministrazione segue da vicino i test condotti di recente Pyongyang presso il sito di lancio satellitare Sohae.

"Li stiamo tenendo d'occhio. Vedremo. Saremmo contrariati se dovessero avere qualcosa in mente. E se fosse così, ce ne occuperemo. Ma vedremo, Li seguiamo molto da vicino", sono state le parole di Trump

I test a Sohae

Nei giorni scorsi Pyongyang ha condotto quello che è stato definito un test "cruciale" al sito di lancio satellitare di Sohae, al fine di "raggiungere un potenziale di deterrenza di un livello superiore".

Nel corso del mese di novembre, inoltre, il regime comunista ha effettuato il lancio di due missili non identificati verso il Mare del Giappone.

 

 

 

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала