Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Fca-Peugeot, via libera all'accordo da consiglio Psa

CC BY-SA 4.0 / TTTAAA / PSA Quartier generale
PSA Quartier generale - Sputnik Italia
Seguici su
Il consiglio di sorveglianza Psa (del gruppo Peugeot) ha dato l'ok per la fusione tra la casa automobilistica francese e Fiat Chrysler Automobiles. Nasce così il quarto costruttore dʼauto mondiale, con sedi operative a Torino, Parigi e Auburn Hills.

Nonostante il "no comment" di Psa sull'argomento, che non conferma né smentisce le ultime informazioni raccolte, sembra essere stato dato l'ok da parte del gruppo Peugeot alla fusione tra Psa e Fiat Chrysler Automobiles.

L'annuncio ufficiale della firma del Memorandum of Understing avverrà mercoledì da parte delle due società prima dell'apertura della Borsa. Il testo del Memorandum, che riprenderà i contenuti delle comunicazioni ufficiali diffuse il 31 ottobre, non conterrà dettagli sulla produzione, su fabbriche e modelli o sinergie. Per adesso l'alleanza, del valore di 50 miliardirafforzerà Fca e Psa anche in Europa. 

Nel 2019 i due gruppi combinati hanno venduto quasi 3,2 milioni di auto, numero vicino a quello ottenuto dal gruppo Volkswagen, attuale leader del mercato europeo. La nuova società, suddivisa a metà tra Fca e Psa, avrà sede in Olanda e sarà quotata a Milano, Parigi e Wall Street, mentre le sedi operative saranno Torino, Parigi e Auburn Hills.

Il consiglio di amministrazione sarà formato da cinque rappresentanti dei soci Psa e cinque dei soci Fca, mentre l'undicesimo consigliere sarà Tavares. Mentre Carlos Tavares avrà la posizione di amministratore delegato, John Elkann sarà presidente.

Le trattative sulla fusione

Fca e Psa avrebbero concentrato le proprie trattative sull'opzione di effettuare una fusione a parità di condizioni, con il ceo della Peugeot Carlos Tavares a capo della casa automobilistica congiunta e John Elkann, presidente della FCA, con la medesima posizione nella nuova società. La fusione con Psa, seconda casa automobilistica più grande in Europa dopo Volkswagen AG, avviene dopo che, a giugno scorso, la Fca aveva ufficialmente ritirato la proposta di fusione effettuata nei confronti di Renault.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала