Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Milano prima città per qualità della vita

© Sputnik . Ekaterina Chesnokova / Vai alla galleria fotograficaUna vista di Milano dal tetto del Duomo
Una vista di Milano dal tetto del Duomo - Sputnik Italia
Seguici su
Milano eletta per il secondo anno consecutivo, città con la miglior qualità della vita, seguita da Bolzano e Trento. Ultima Caltanissetta, preceduta da Crotone e Foggia. Roma risale la classifica di tre punti e si piazza al 18° posto.

Milano è la città d'Italia in cui si vive meglio. Lo dice la classifica pubblicata sul Sole 24 Ore, "Qualità della vita 2019", giunta ormai alla sua trentesima edizione. Sul podio, al secondo e terzo posto ci sono rispettivamente Bolzano e Trento. 

Migliora Roma che recupera tre posizioni rispetto all'anno precedente, e si piazza al diciottesimo posto. In coda il sud, con Caltanissetta peggiore città per qualità di vita, Crotone penultima e Foggia terzultima. 

'Qualità della vita' è un' indagine del quotidiano economico per verificare gli indici di benessere delle varie città italiane, dislocate su tutto il territorio. Sono 90 gli indicatori analizzati suddivisi in sei macroaree: 'Ricchezza e consumi', 'Affari e lavoro', 'Ambiente e servizi', 'Demografia e società', 'Giustizia e sicurezza', 'Cultura e tempo libero'

Milano da record

La città della Madonnina, oltre ad essere quella in cui si vive meglio, è prima anche nella categoria "Affari e lavoro", seconda per "ricchezza e consumi" e terza per "Cultura e tempo libero". 

Record negativo invece per quanto riguarda l'area "Giustizia e sicurezza", dove il capoluogo lombardo si piazza in ultima posizione per numero di reati denunciati. Un dato che potrebbe essere però letto come un segno del fatto che gli abitanti del milanese abbiano una propensione a denunciare i reati, a differenza di altre località geografiche. 

La classifica

Le new entry della top ten delle province più vivibili sono Monza e Brianza, sale al sesto posto, e Verona, al settimo. Si riconfermano Trieste (5ª) e Treviso (8ª) e chiudono Venezia e Parma. 

Il sud è in coda alle classifiche, ma risalgono alcune grandi città, come Napoli, che è risalita di 13 posizioni e si trova all'81esimo posto, Bari che risale di dieci posizioni al 67 esimo posto. Bene Cagliari che fa un balzo di 24 posizioni e si trova al ventesimo posto. 
Per la quarta volta Caltanissetta si trova all'ultimo posto, dove già era precipitata nel 1995, 2000 e 2008, preceduta di poco da Foggia (105°) e Crotone (106°).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала