Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Naufragio Lampedusa, recuperate 7 salme grazie al ROV

Seguici su
Proseguono le operazioni di recupero dei corpi delle vittime del naufragio dello scorso sabato 23 novembre. Sette le salme riscattate oggi, ma restano una quindicina i dispersi. Fondamentale l'utilizzo dei ROV nelle operazioni della guardia costiera.

Sono 7 le salme che i sommozzatori della Guardia Costiera di Lampedusa hanno riscattato dal fondo del mare, a circa 40 metri di profondità. Un'altra salma è stata individuata ma verrà recuperata domani mattina, quando riprenderanno le operazioni. 

Ieri il ROV, il sottomarino a controllo remoto usato nelle ricerche, aveva individuato il relitto del barcone colato a picco lo scorso sabato 23 novembre, a un miglio dall'Isola dei Conigli.

Il ritrovamento del mezzo ha permesso di iniziare le ricerche dei corpi e solo ieri 5 corpi di donna sono stati recuperati dalle acque. Restano tuttavia almeno 8 salme avvistati in mezzo ai resti della barca. 

Inoltre, con le operazioni di domani, riprenderanno anche le ricerche dei dispersi, almeno una quindicina secondo del testimonianza dei 149 sopravvissuti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала