Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

India testa con successo missile balistico - Video

© AP Photo / Saurabh DasIn this Jan. 23, 2006 file photo, indigenously developed medium range missiles Agni-I, left, and Agni-II, right, are displayed during Republic Day rehearsals, in the backdrop of the presidential Palace in New Delhi, India. India successfully tested a medium-range version of its most powerful nuclear-capable missile on Thursday, Nov. 25, 2010, as part of an army training exercise Defense Ministry spokesman Sitanshu Kar said. The upgraded Agni-1, with a 435-mile (700-kilometer) range, was fired from a testing range on an island off the eastern state of Orissa, Kar said.
In this Jan. 23, 2006 file photo, indigenously developed medium range missiles Agni-I, left, and Agni-II, right, are displayed during Republic Day rehearsals, in the backdrop of the presidential Palace in New Delhi, India. India successfully tested a medium-range version of its most powerful nuclear-capable missile on Thursday, Nov. 25, 2010, as part of an army training exercise Defense Ministry spokesman Sitanshu Kar said. The upgraded Agni-1, with a 435-mile (700-kilometer) range, was fired from a testing range on an island off the eastern state of Orissa, Kar said. - Sputnik Italia
Seguici su
L'India ha testato con successo il lancio di un missile balistico Agni-II a medio raggio con capacità nucleari. Per la prima volta il suo test fu condotto di notte, ma fu ancora catturato dai testimoni.

L'ultimo test sulla principale arma di deterrenza strategica dell'India ha avuto luogo sabato, con il lancio del “complesso IV” dall’Integrated Test Range sull'isola di Abdul Kalam al largo della costa di Odisha, riportano i media locali mostrando un video del missile in volo nel cielo notturno.

L’Agni-II è un missile balistico a due stadi lungo 21 metri con una portata fino a 3.500 chilometri in grado di trasportare un carico utile di 1.000 kg. È stato sviluppato dall'Organizzazione per la ricerca e lo sviluppo della difesa e viene prodotto a livello nazionale.

​La tensione col Pakistan

Il ministro della Difesa indiano ha recentemente messo in guardia, tra le crescenti tensioni con il Pakistan, che se da un lato New Delhi segue con attenzione la sua politica di "nessun primo utilizzo" sulle armi nucleari, "dipenderà dalle circostanze" se continuerà ad aderire a questa politica. L'India e il Pakistan sono entrambi dotati di forze nucleari strategiche considerevoli e potrebbero devastarsi a vicenda se scoppiasse una guerra totale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала