Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA hanno speso quasi $4 miliardi per mandare i loro astronauti nello spazio con i razzi russi Soyuz

© Foto : NASANavicella russa "SoyuzСоюз TMA-15M"
Navicella russa SoyuzСоюз TMA-15M - Sputnik Italia
Seguici su
Nel corso degli ultimi vent'anni, 239 astronauti e cosmonauti sono stati portati alla ISS durante 85 voli con equipaggio sui razzi russi Soyuz e sullo Space Shuttle.

Il governo degli Stati Uniti ha pagato alla Russia quasi 4 miliardi di dollari per trasportare gli astronauti da e verso la Stazione spaziale internazionale (ISS) con i suoi razzi Soyuz da luglio, secondo un rapporto compilato dall'ispettore generale della NASA Paul Martin.

"A partire da luglio 2019, la NASA aveva acquistato 70 posti Soyuz per un valore di 3,9 miliardi di dollari per trasportare 70 Stati Uniti e gli astronauti partner da e verso la Stazione ISS", afferma il rapporto.

Il rapporto stabilisce inoltre che gli Stati Uniti saranno probabilmente costretti a ridurre il numero del loro equipaggio ISS, poiché i nuovi sistemi di volo spaziale non sono ancora pronti.

"In attesa dell'inizio dei voli commerciali dell'equipaggio, la NASA probabilmente vedrà una riduzione del numero di membri dell'equipaggio USOS (US Orbital Segment) a bordo della ISS da tre a uno a partire dalla primavera 2020, a causa dei ritardi nello sviluppo dei sistemi di lancio di Boeing e SpaceX insieme a una riduzione della frequenza dei voli Soyuz ", continua il rapporto.

Di conseguenza, gli astronauti statunitensi si concentreranno sulla manutenzione della ISS anziché su esperimenti e ricerche, ha affermato la NASA.

La fine del programma Space Shuttle

Dopo il termine del programma Space Shuttle nel 2011, gli Stati Uniti hanno perso la capacità di organizzare autonomamente i voli verso la ISS. Dal 2014, le società private SpaceX e Boeing hanno costruito veicoli spaziali con equipaggio in base a un contratto con la NASA, ma la scadenza per la loro entrata in servizio non è stata ancora fissata. La NASA sta attualmente valutando l'acquisto di posti a bordo della navicella spaziale russa Soyuz nel 2020.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала