Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Virginia Raggi contestata all’Idroscalo di Ostia: ‘Vergogna’

© AP Photo / Gregorio BorgiaVirginia Raggi
Virginia Raggi - Sputnik Italia
Seguici su
La sindaca Virginia Raggi contestata ad Ostia da alcune donne dell'Idroscalo, le gridano "vergogna" e "bugiarda". Lei tira dritto e poi spiega tutto ai giornalisti.

Il sindaco di Roma Virginia Raggi partecipa all’inaugurazione del nuovo ‘Punto luce delle arti’ di Bulgari e Save the children a Ostia, ma al suo arrivo viene contestata da un gruppo di donne che vivono all’Idroscalo di Ostia che dovrebbero essere sfrattate dalle loro case.

“Vergogna” e “Bugiarda” sono le parole usate dalle donne, che si scagliano anche contro la presidente del Municipio X di Roma, Giuliana Di Pillo.

“Per queste case abbiamo speso soldi e da lì non ci muoviamo. È questa la trasparenza?” grida una di loro, alla quale si avvicina una funzionaria per calmarla.

La risposta di Virginia Raggi sulla situazione dell’Idroscalo di Ostia

Successivamente Virginia Raggi risponde in modo indiretto alle contestazioni che le sono state rivolte dalle abitanti dell’Idroscalo di Ostia.

“Come sapete quello dell’idroscalo è da sempre un territorio molto critico. Noi stiamo lavorando con gli abitanti. Ci sono tante richieste, alcune hanno risposte più semplici, altre più complicate. Ci vorrà del tempo per riuscire a trovare quella giusta strada per consentire loro di avere le risposte che chiedono da decenni”.

La Di Pillo spiega che il territorio dell’Idroscalo di Ostia è a “rischio idrogeologico”, un problema non nuovo ma che si trascina da tempo e la cui soluzione tarda ad arrivare.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала