Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco: Coraggiose politiche occupazionali e un pensiero per la Bolivia

© AP Photo / Pool/Filippo MontefortePapa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici su
Angelus del 10 novembre di papa Francesco in piazza San Pietro, il pontefice invita ad avere coraggio nell'attuare nuove politiche lavorative, quindi prega per la situazione in Bolivia.

Papa Francesco parla di lavoro durante il consueto Angelus domenicale da piazza San Pietro. Rivolgendosi ai vescovi italiani in occasione della Giornata nazionale del ringraziamento per i frutti della terra e del lavoro, richiama “il forte legame tra il pane e il lavoro, auspicando coraggiose politiche occupazionali che tengano conto della dignità e della solidarietà e prevengano i rischi di corruzione”.

Un “lavoro vero” aggiunge Francesco, “non lavoro da schiavi”.

Papa Francesco parla della Bolivia

Papa Francesco ha parole anche per la Bolivia, dove sono in corso forti proteste interne:

“Desidero affidare alle vostre preghiere anche la situazione dell’amata Bolivia, vicina alla mia patria. Invito tutti i boliviani, in particolare gli attori politici e sociali, ad attendere con spirito costruttivo, e senza alcuna previa condizione, in un clima di pace e serenità, i risultati del processo di revisione delle elezioni”.

Il viaggio di papa Francesco in Sud Sudan

Il prossimo anno Papa Francesco visiterà il Sud Sudan, e ricorda durante l’Angelus il ritiro spirituale per le Autorità del Sud Sudan svoltosi in Vaticano nell’aprile del 2019.

Francesco esorta i responsabili del processo di pace interna a proseguire “nel cammino di riconciliazione nazionale”.

Video dell’Angelus di papa Francesco del 10 novembre

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала