Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Putin negli Emirati Arabi: discussi spazio, energia e turismo - Video

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaПрезидент России Владимир Путин и наследный принц Абу-Даби Мухаммед бен Заид Аль Нахайян на церемонии официальной встречи
Президент России Владимир Путин и наследный принц Абу-Даби Мухаммед бен Заид Аль Нахайян на церемонии официальной встречи - Sputnik Italia
Seguici su
Nei colloqui con il principe ereditario di Abu Dhabi Mohammed bin Zayed Al Nahyan, il presidente russo Vladimir Putin ha affrontato le questioni principali nelle relazioni bilaterali: la cooperazione internazionale e la cooperazione energetica, spaziale e turistica.

Il capo di Stato ha osservato che le relazioni tra Russia ed Emirati Arabi stanno progredendo proficuamente e sono amichevoli e costruttive.

"I legami si stanno allargando nella sfera culturale, economica e umanitaria, viene mantenuto uno stretto coordinamento sulle questioni attuali dell'agenda regionale e internazionale, principalmente su Siria, Libia, Yemen e sulla situazione nel Golfo Persico", ha affermato il capo dello stato russo.

Ha definito il dialogo politico "regolare e sostanziale".

Inoltre, come evidenziato da Putin, i Paesi continuano a coordinare gli sforzi sul mercato internazionale energetico, nonché ha ricordato il lavoro congiunto per le startup nel settore energetico e nucleare.

Il presidente russo ha sottolineato che Mosca è pronta a proseguire l'assistenza nel settore spaziale, nella navigazione satellitare e nel lancio dei satelliti in orbita.

Relativamente al turismo, Putin ha ricordato che gli Emirati Arabi sono tra i turisti russi una delle destinazioni più popolari e che la crescita del flusso turistico lo scorso anno è stata pari al 23%.

"Secondo la Banca centrale russa, i nostri turisti hanno speso più di 1,3 miliardi di dollari negli Emirati Arabi, cifra paragonabile agli scambi commerciali".

Secondo Putin, l'aumento dei flussi turistici è stata agevolata dall'abolizione dei visti, entrata in vigore lo scorso febbraio. La Russia intende continuare a lavorare con gli Emirati Arabi in questa direzione, ha aggiunto Putin.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала