Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Quando l’intelligence fa le missioni deficience

© Sputnik . Vitaly PodvitskyQuando l’intelligence fa le missioni deficience
Quando l’intelligence fa le missioni deficience - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo Mark Esper, segretario alla Difesa USA, le truppe americane di stanza nella Repubblica Araba Siriana si troverebbero in una posizione "orribile".
"Le nostre truppe sono finite in trappola tra l'esercito siriano, diretto verso Nord per battersi con quello turco, che invece si sta spostando verso Sud", ha spiegato Esper.

Il capo del Pentagono ha poi precisato che Washington non ha intenzione di combattere con Ankara per difendere i curdi siriani, ammettendo che gli Stati Uniti non dispongono di abbastanza forze nella regione per arrestare l'avanzata delle truppe turche. Ieri lo stesso Esper aveva reso noto che gli Stati Uniti avrebbero fatto rientrare circa 1000 soldati dalla Siria, con una decisione che era stata definita "giusta" dal presidente americano Donald Trump.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала