Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sparatoria in sinagoga in Germania, “è attentato terroristico” - procuratore federale

© REUTERS / FABRIZIO BENSCHGli cittadini rendono omaggio alle vittime della strage di Halle, il 10 ottobre del 2019
Gli cittadini rendono omaggio alle vittime della strage di Halle, il 10 ottobre del 2019 - Sputnik Italia
Seguici su
In precedenza, la polizia di Halle ha affermato che l'attacco di mercoledì, che ha causato la morte di due persone e altri due feriti, è un attentato terroristico.

Secondo quanto riferito, una bomba a mano è stata lanciata in un cimitero ebraico.

Il procuratore federale tedesco ha dichiarato che l'uomo sospettato per aver attaccato la sinagoga nella Germania orientale mercoledì ha voluto fare un massacro nella casa di culto ebraica e ispirare altri a commettere attacchi simili.

"Quello che abbiamo vissuto ieri era terrorismo. Secondo le nostre scoperte, il sospetto Stephan B. mirava a compiere un massacro", ha affermato il procuratore federale.

Ha aggiunto che il sospetto sembrava aver costruito diverse armi proprie e che sono stati trovati esplosivi nella sua auto.

L'aggressione nei pressi di una sinagoga nella città tedesca di Halle è stata perpetrata da Stephan Balliet, secondo i media tedeschi.

La polizia di Halle ha dichiarato che l'attentato di mercoledì ha causato la morte di due persone e altri due feriti. Secondo quanto riferito, una bomba a mano è stata lanciata in un cimitero ebraico. La polizia ha arrestato il sospetto responsabile. In seguito all'attacco, la polizia ha potenziato le misure di sicurezza nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle sinagoghe di tutta la Germania.

L'attacco ha avuto luogo durante lo Yom Kippur, una delle principali festività del giudaismo, che quest'anno è stata celebrata da martedì a mercoledì.

Il messaggio di Mattarella

"Nel condannare con la massima fermezza un così deplorevole crimine dettato da un'odiosa ideologia razzista, desidero porgere a lei, caro Presidente, ai familiari delle vittime e alla Germania tutta le più sincere condoglianze del popolo italiano e mie personali, unitamente agli auguri di pronto ristabilimento per i feriti".

Così il presidente Mattarella ha espresso solidarietà in un messaggio a suo omologo tedesco Steinmeier.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала