Guardia del corpo del re saudita uccisa a colpi di pistola in "disputa"

© AFP 2022 / HO / AFP SPASalman bin Abdulaziz Al Saud, il re dell'Arabia Saudita.
Salman bin Abdulaziz Al Saud, il re dell'Arabia Saudita. - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
I dettagli dell'alterco non sono ancora stati resi noti, in quanto le autorità saudite non hanno ancora commentato l'incidente, avvenuto a Gedda.

Una importante guardia del corpo del re Salman, il generale Gen. Abdulaziz al-Fagham, è stata colpita e uccisa nella città di Gedda nel Mar Rosso in quello che le autorità hanno definito una disputa personale, secondo quanto riferito dalla televisione di stato saudita.

Al-Fagham era "la guardia del corpo del Custode delle Due Sacre Moschee", onore conferito ai re sauditi, come affermato in un tweet di una frase pubblicato da un canale televisivo statale. Il post ha visto molti commenti con le condoglianze ad al-Fagham, con foto di lui che sorveglia il re Abdullah.

​I dettagli non sono stati finora rivelati, in quanto il Ministero degli Interni del paese non ha ancora commentato la questione.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала