USA invieranno truppe in Emirati Arabi e Arabia Saudita

© AP Photo / Markus SchreiberLa capitale dell'Arabia Saudita Riad
La capitale dell'Arabia Saudita Riad - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Venerdì sera, in una conferenza stampa, il segretario alla Difesa americano Mark Esper e il presidente degli Stati Maggiori riuniti, il generale Joseph Dunford, hanno annunciato che gli USA avrebbero inviato "centinaia" di truppe in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti.

"In risposta alla richiesta dell'Arabia Saudita, il presidente ha risposto con il dispiegamento di forze di natura difensiva", ha detto Esper ai giornalisti al Pentagono. "In primo luogo per inviare un messaggio chiaro che gli Stati Uniti sostengono i loro alleati. In secondo luogo, per sostenere il libero flusso di merci... e in terzo luogo, per mantenere l'ordine internazionale basato su regole... Pensiamo per ora che dovrebbe essere sufficiente."

Ha osservato che gli Stati Uniti non cercano la guerra con l'Iran, ma "hanno anche altre opzioni". Ha detto che una "difesa a strati" potrebbe proteggere meglio il regno in caso di "sciami" di droni o missili, ma ha notato che nessun sistema può impedire tutti questi attacchi.

L’attacco agli impianti sauditi

La decisione è stata presa in risposta alle affermazioni dell'intelligence USA e saudita secondo cui l'attacco dello scorso fine settimana a due impianti petroliferi dell'Arabia Saudita non proveniva dallo Yemen, come sostenuto dal movimento Houthi di quel paese, ma che è stato lanciato dall'Iran. Teheran ha respinto le accuse e giovedì il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif ha dichiarato alla CNN che un attacco all'Iran significherebbe "una guerra totale".

Dunford ha dichiarato che le decisioni saranno prese durante il fine settimana, con i dettagli annunciati la prossima settimana, ma ha notato che si tratterebbe di un "dispiegamento moderato" nell’ordine delle centinaia di truppe.

Inizialmente l’attacco è stato rivendicato dagli Houthi contro i quali l'Arabia Saudita guida una coalizione di nazioni, tra cui gli Emirati Arabi Uniti e il Sudan, in una brutale guerra in Yemen dal 2015. La guerra ha devastato il paese, uccidendo forse fino a 100.000 persone e minacciando milioni di persone con malattie da carestia ed epidemie come colera.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала