Oltre 800 migranti sgomberati da campo profughi a Dunquerque in Francia

© AFP 2022 / Anne-Christine PoujoulatPolizia francese
Polizia francese - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
La polizia francese ha portato a termine lo sgombero di oltre 800 migranti da un campo profughi improvvisato nei pressi di un liceo nei pressi del porto nord di Dunquerque.

Le forze dell'ordine sono intervenute dopo che una sentenza del tribunale aveva stabilito che il campo profughi fosse divenato una minaccia per la salute e per la sicurezza dei cittadini.

A riportarlo è AFP, precisando che la polizia ha accompagnato i migranti verso degli autobus che ora li trasporteranno in altri Paesi dove faranno richiesta di asilo.

Secondo i dati forniti dalle autorità francesi è stato sgomberato un totale di 811 persone, tra cui 58 minori non accompagnati.

L'agenzia AFP ha inoltre pubblicato su Youtube un video delle attività di sgombero, in cui si vedono i migranti passare tra le transenne per dirigersi verso degli autobus che li porteranno via.

Lo scorso dicembre il sindaco del comune di Grande-Synthe, dove si trovava il campo profughi, aveva aperto ai migranti le porte del liceo, nel tentativo di salvarli dal freddo inverno.

Il campo situato nella struttura scolastica avrebbe dovuto chiudere una volta tornata la bella stagione, ma nel frattempo tutt'attorno altri clandestini, perlopiù curdi iracheni, si erano stabiliti con delle tende di fortuna.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала