Salvini commenta la scissione dei renziani dal Pd

© Sputnik . Alexey VitvitskiyMatteo Renzi
Matteo Renzi - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il leader della Lega Matteo Salvini, durante la trasmissone "Aria pulita" su La7 ha commentato l'eventuale addio al Partito Democratico di Matteo Renzi.

Salvini ha commentato con ironia e scherno l'eventuale mossa di Matteo Renzi, che secondo voci insistenti starebbe sul punto di uscire dal Partito Democratico insieme ai suoi fedelissimi per fondare un nuovo soggetto politico e nuovi gruppi parlamentari.

"Ma le sembra normale? Non hanno ancora cominciato a governare da una settimana e già fanno le scissioni?", ha constatato Salvini.

"Le rispondo come ha detto uno del Pd: 'si sono spartiti le poltrone e poi fanno le scissioni'. Ma le sembra serio?", aggiunge chiosando con un "ma chi se ne frega di Renzi!".

Appelli all'unità dalla leadership Dem

Roberto Giachetti - Sputnik Italia
Alleanza con M5s indigesta, renziano Giachetti via da direzione Pd
Dario Franceschini, noto esponente del Pd e ministro della Cultura, ha rimarcato la necessità di un'unità forte all'interno del Pd. Riguardo alle voci di una possibile scissione o "separazione consensuale" dei renziani dal Pd, Franceschini ha espresso stupore e incredulità, ricordando l'uscita dolorosa dal partito dell'ex segretario Pierluigi Bersani. 

Dello stesso tono le dichiarazioni del segretario del Pd Nicola Zingaretti:

"Dividersi sarebbe un errore gravissimo, l’Italia non capirebbe. Sono orgoglioso che alcuni militanti abbiano cantato Bandiera rossa, la bellezza del Pd è proprio far convivere culture diverse".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала