Russia: iniziate massicce esercitazioni militari

© AFP 2022 / Sergey VenyavskyI militari russi durante le esercitazioni al confine con Cecenia (foto d`archivio)
I militari russi durante le esercitazioni al confine con Cecenia (foto d`archivio) - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Le esercitazioni militari strategiche Center-2019 sono iniziate in Russia.

Si svolgeranno dal 16 al 21 settembre e vi prenderanno parte più di 128 mila militari provenienti da Cina, Pakistan, Kazakistan, Kirghizistan, India, Tagikistan e Uzbekistan.

Oltre al personale, è prevista la partecipazione a più di 20 mila mezzi militari terrestri e circa 600 aerei, e alcune sezioni delle esercitazioni si terranno "secondo piani separati" presso poligoni di addestramento dei paesi partner.

Come precedentemente affermato dal ministero della Difesa, la natura delle manovre sarà difensiva.

Durante le esercitazioni, i militari dovranno svolgere operazioni in gruppi avanzati nella lotta al terrorismo e operazioni per garantire la sicurezza nella regione dell'Asia centrale, ha riferito il servizio stampa del Distretto militare centrale.

Alla cerimonia di apertura delle manovre, il viceministro della Difesa russo, il tenente generale Yunus-Bek Yevkurov, ha affermato che queste esercitazioni avrebbero promosso lo sviluppo della cooperazione militare e rafforzato la cooperazione tra Russia e paesi alleati.

Secondo lui, una caratteristica unica di queste esercitazioni è la loro scala.

A sua volta, il comandante delle truppe del distretto militare centrale, il colonnello generale Alexander Lapin, ha osservato che le azioni congiunte durante le manovre consentiranno di rendere sistematica la nostra esperienza e trovare forme ottimali di utilizzo delle truppe.

In precedenza alla vigilia di queste manovre degli esperti hanno notato una variante unica del sistema S-400.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала