Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Antartide: nell'ambiente incontaminato, ricercatori trovano sotto il ghiaccio una bottiglia di birra

© AFP 2021 / Eitan AbramovichAntartide
Antartide - Sputnik Italia
Seguici su
Sotto il ghiaccio dell'Antartide, un team internazionale di ricercatori scova tracce della presenza dell'uomo: oltre alla birra anche residui di palangari, strumenti da pesca.

Sembrava uno degli luoghi incontaminati del pianeta e invece anche nell'Antartico, anzi “sotto” l'Antartico e i suoi ghiacciai ci sono le tracce di una passata presenza umana. Nemmeno tanto passata dal momento che uno dei “reperti” ritrovati nell'immacolato habitat è una bottiglia di birra.

L'ha scoperto un team internazionale di ricercatori, studiosi delle profondità marine, che con una microtelecamera, definita dal narratore del video pubblicato più sotto “una pesca in una margherita”, sono riusciti a immergere il “piccolo occhio” sotto il ghiaccio, in uno degli ambienti più inospitali della Terra, facendo un'inattesa scoperta.

“Nonostante la natura incontaminata di questo oceano remoto – spiega la voce narrante – le immagini mostrano la presenza umana”.

La telecamera scova infatti la bottiglia di birra. Non solo. Continuando a scandagliare quel tratto, la microcamera trova anche alcuni palangari, uno strumento di pesca usato anche nel Mediterraneo che consiste di un lungo filo a cui sono attaccati numerosi ami da pesca. “I pescherecci commerciali gettano i loro palangari mortali in queste acque, quando il tempo lo permette”, si racconta nel video. I ricercatori assicurano però che, nonostante le attività di pesca commerciali in quel tratto dell'Antartico, la popolazione locale di salmone è praticamente intatta.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала