Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Poliziotte tedesche investigate per selfie sexy in uniforme su Instagram

© AFP 2021 / Boris Roessler / DPAUna poliziotta armata all'aeroporto di Francoforte
Una poliziotta armata all'aeroporto di Francoforte - Sputnik Italia
Seguici su
La polizia tedesca ha avviato un indagine sul proliferare incontrollato di selfie in uniforme che hanno un certo successo su Instagram.

A quanto pare alcuni agenti di polizia in Germania si sono ritrovati sotto investigazione per aver pubblicato foto in uniforme su Instagram per aumentare i propri followers.

Il commissario di polizia Barbara Slowik ha richiesto un audit interno degli ufficiali che pubblicano foto con l’hashtag "#instacops", rendendo più netta la linea tra le loro attività di agenti di polizia e quelle degli influencer.

Посмотреть эту публикацию в Instagram

Публикация от @sarribarry

Famosi utenti Instagram come Adrienne Koleszár e Mehtap Öger pubblicano foto sul social nella quale mostrano una sorta di doppia immagine di se: una femminile e l’altra più professionale.

Sembra una tendenza che sembra essere in aumento, non solo in Germania ma in tutto il mondo, specialmente con l'hashtag "#shecandoboth" in cui donne in diversi servizi militari e di polizia condividono selfie in uniforme accostati a scatti più glamour.

Che siano in servizio o meno gli ufficiali della polizia devono adempiere a doveri ufficiali... Hanno compiti speciali nella loro professione di dipendenti pubblici”, afferma Jörg Radek, vicepresidente dell'Unione della polizia, spiegando che gli agenti che sono attivi online possono mostrare i loro ruoli di "portatori uniformi" rimanendo però all'interno dei "confini del buon gusto".

Poi Radek ha twittato un avvertimento della polizia sui pericoli dei selfie in generale, mostrando probabilmente il proprio scetticismo nei confronti dei social network indipendentemente dal lavoro di agente di polizia.

Nel frattempo, la polizia federale tedesca ha pubblicato delle linee guida sui social network per gli ufficiali, informando sia sulle possibilità di reclutare giovani talenti e sui pericoli inerenti all'esposizione del loro ruolo di agenti delle forze dell’ordine.

“L'uso dei social network non dovrebbe lasciare dubbi sul fatto che uno possa esprimere e rappresentare se stesso esclusivamente come un privato”, avvertono le linee guida.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала