Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Finlandia: più unione con Norvegia e Svezia per affrontare “nuova guerra fredda”

© AP Photo / Ivan SekretarevPresidente Finlandia Sauli Niinistö
Presidente Finlandia Sauli Niinistö - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente finlandese Sauli Niinistö ha menzionato le tensioni tra le superpotenze come uno dei motivi per cui vuole rafforzare la cooperazione in materia di sicurezza nei paesi scandinavi.

Il presidente finlandese Sauli Niinistö ha invitato il primo ministro norvegese, nonché i ministri della Difesa e dell'Interno in Svezia per un incontro informale allo scopo di discutere di una più stretta cooperazione in materia di sicurezza in un formato trilaterale.

Secondo l'ufficio del presidente, l'iniziativa è arrivata personalmente da Niinistö. L'idea è quella di organizzare un libero scambio di opinioni sulla politica di sicurezza.

Nel suo recente discorso agli ambasciatori, Niinistö ha menzionato le tensioni delle superpotenze e una situazione globale "instabile", piena di conflitti in varie parti del mondo.

"La novità della situazione dalla fine della guerra fredda è che la lotta per il potere si sta espandendo ulteriormente in tutti i continenti", ha detto Niinistö, identificando gli Stati Uniti, la Cina e la Russia come tre "poli" della moderna geopolitica.

"Questo triangolo, con Washington, Pechino e Mosca in ogni angolo, ora lascia il segno sull'intera situazione della sicurezza internazionale", ha detto Niinistö.

"Questo è il motivo per cui ho convocato una riunione non ufficiale tra i primi ministri, i ministri della difesa e i ministri della casa di Finlandia, Svezia e Norvegia all'inizio di settembre. L'idea è per la prima volta in questo accordo di creare spazio per scambiare idee sulla politica di sicurezza in un forma libera", ha detto Niinistö, come citato dall'emittente nazionale Yle.

Niinistö ha dichiarato di essere soddisfatto del livello di cooperazione tra Svezia e Finlandia, che, ha affermato, si è intensificato "a un ritmo sorprendente" negli ultimi anni, e ha sottolineato l'importanza di stabilire nuovi contatti con il comune vicino Norvegia.

La particolarità della cooperazione trilaterale è che la Norvegia, membro della NATO, non è membro dell'UE, tuttavia Svezia e Finlandia, entrambi membri dell'UE, non sono allineati con la NATO e storicamente sono inclini a politiche di neutralità.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала