Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Cremlino svela i dettagli dell’incontro Putin-Macron

© Sputnik . Sergey Guneev / Vai alla galleria fotograficaL'incontro Putin - Macron del 19 agosto 2019
L'incontro Putin - Macron del 19 agosto 2019 - Sputnik Italia
Seguici su
Il Cremlino ha descritto i colloqui del 19 agosto tra Vladimir Putin ed Emmanuel Macron come ricchi, costruttivi e fiduciosi, ha detto il portavoce del leader russo Dmitry Peskov.

L'incontro dei due capi di stato ha avuto luogo ieri nella residenza estiva dei presidenti francesi, Fort de Brégançon, ed è durato circa 3,5 ore. Durante il vertice i leader "hanno sincronizzato le loro posizioni sui principali temi dell'agenda sia bilaterale che internazionale", ha affermato Peskov.

Il portavoce del Cremlino ha osservato che la natura positiva dei negoziati non indica una coincidenza della posizione di Putin e Macron su tutte le questioni.

"Hanno dimostrato in modo abbastanza coerente la loro volontà politica di discutere di tutte le questioni, sia quelle su cui vi è una coincidenza di opinioni, sia quelle su cui vi sono disaccordi", ha aggiunto il rappresentante del Cremlino.

Allo stesso tempo, secondo Peskov, Macron ha appreso la posizione della Russia "di prima mano" dal capo del Cremlino.

Le parti hanno discusso delle principali questioni dell'agenda bilaterale e internazionale, delle questioni climatiche, delle attività di sviluppo nell'Artico, ma hanno anche prestato particolare attenzione alla situazione in Ucraina, ha sottolineato.

"Le prospettive per l'organizzazione di un vertice del "quartetto Normandia" sono state discusse in modo molto dettagliato, il quale sarà preceduto da un serio lavoro a livello di esperti, in modo che, come detto ieri, non venga tenuta una riunione per il bene di una riunione", ha detto Peskov.

Inoltre, nell'ambito della visita di Putin in Francia, si sono conclusi negoziati con la partecipazione di due delegazioni, due ministri degli esteri e contatti tra gli assistenti per gli affari internazionali, ha concluso.

La reazione di Macron all'incontro

Sul profilo Facebook del presidente francese è apparso un post scritto in russo in relazione all’incontro. 

“La Russia è un paese molto profondamente europeo. Crediamo nell’Europa che si estende da Lisbona a Vladivostok. I progressi sono evidenti su molte questioni politiche o economiche, poiché stiamo compiendo sforzi per sviluppare le relazioni franco-russe. Sono convinto che nel corso di questa ristrutturazione multilaterale dobbiamo sviluppare un'architettura di sicurezza e fiducia tra l'Unione europea e la Russia”.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала