Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Di Maio: chi vota la sfiducia a Conte non vuole il taglio dei Parlamentari

© AP Photo / Andrew MedichiniLuigi Di Maio
Luigi Di Maio - Sputnik Italia
Seguici su
Luigi di Maio interviene su Facebook sulla mozione di sfiducia della Lega contro il premier Conte, che metterebbe al rischio la discussione sul taglio dei parlamentari, calendarizzata per il 22 agosto.

Il vice-premier Luigi di Maio è intenzionato a portare a termine gli accordi con l'elettorato annunciati, nella fattispecie il taglio dei parlamentari e dei loro privilegi, misura anticasta da sempre bandiera dei pentastellati. La crisi aperta da Salvini, dopo l'approvazione del ddl al senato, mette a rischio la discussione della riforma costituzionale alla camera. 

Salvini, nel corso del suo "tour" per lo stivale, ha più volte lanciato frecciate al (quasi) ex alleato di governo, riguardo alla possibile formazione di alleanze alternative con il PD. Ma Di Maio rispedisce tutto al mittente e definisce le ipotesi su "futuri ruoli, incarichi e strategie" come fake news, "assurdità, veicolate ad arte da qualcuno sui giornali per nascondere la verità".

L'unico obiettivo del movimento è quello di tagliare sprechi e privilegi portando a 600 il numero dei parlamentari, misura che libererebbe, a detta del leader penstastellato, mezzo miliardo di euro da investire per le famiglie. 

E lancia il suo affondo contro le forze che hanno presentato la mozione di sfiducia:"chi sfiducerà Conte lo farà per evitare che si voti il taglio dei parlamentari. Questa è la realtà". Oltre alla riforma costituzionale, l'apertura della crisi di governo bloccherebbe anche la revoca alle concessioni Atlantia, che doveva essere discussa in questi giorni.

La risposta di Salvini

Non tarda la risposta di Salvini a Di Maio, un botta e risposta sui social, in cui ribadisce la sua posizione a favore della riforma. "A differenza del PD, la Lega ha già votato e voterà ancora per il taglio dei parlamentari" scrive il ministro dell'Interno

E rilancia: "Bene il risparmio di mezzo miliardo di euro per gli Italiani, ancora meglio il risparmio di due miliardi di euro grazie alla politica seria e coraggiosa dei PORTI CHIUSI, che qualcuno in queste ore vorrebbe cancellare tornando agli sbarchi di massa gestiti dalle ONG".



Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала